Vivere la casa

Il monolocale smart per una giovane coppia

coppia monolocale
Scritto da House Mag

Design convertibile e soluzioni salva-spazio per arredare la casa piccola della coppia

Vivere in un monolocale ha i suoi vantaggi: in media costa meno rispetto ad altre tipologie di appartamento, in inverno si scalda più velocemente e può diventare un ambiente raccolto e accogliente. Ma ha anche diversi svantaggi, primo tra tutti la mancanza di spazio e privacy.

Quando si arreda una casa così piccola è necessario pensare a soluzioni pratiche e versatili. Spesso un monolocale rischia di andare stretto, immaginiamo cosa potrebbe succedere quando a dividere lo spazio ridotto non è una persona sola, ma una coppia.

Ed proprio questa è la sfida: abbiamo pensato a una giovane coppia alla prima convivenza. Quali sono le mosse intelligenti per rendere la loro casa un nido d’amore e non una gabbia?

Per rendere il monolocale ben organizzato e piacevole facciamo riferimento alle proposte di SmartArredo, shop online che offre una vasta gamma di soluzioni legate al design convertibile.

Stile e personalizzazione

Nonostante la carenza di spazio, in un monolocale lo stile è fondamentale, come in una casa di 120 mq. Un ambiente accogliente e ricco di personalità ridurrà la percezione di uno spazio piccolo e farà sentire davvero a casa la nostra coppia.

Vibrazioni positive e un mood fresco sono gli ingredienti magici, ma servono anche mobili e accessori versatili che possano trasformarsi in ciò di cui si ha più bisogno nei diversi momenti della giornata.

E per dare carattere all’ambiente anche le pareti sono fondamentali.

Evitiamo però i soliti quadri di arte astratta, più indicati per un’anonima camera d’albergo! Per una coppia giovane, colorata e smart servono quadri ricchi di personalità, come questi su tela di juta grezza ispirati alla mitica serie televisiva Lupin.

quadri lupin juta

Lupin CuoreFujiko. Quadri su tela in juta ispirati a Lupin

Ingresso

Di solito nei monolocali non c’è molto spazio per l’ingresso, ma vicino alla porta di casa si può ritagliare un angolino per appendere gli abiti e accogliere gli ospiti.

Anche nei piccoli dettagli si dispone di un’ampia scelta, pensata per entrambi i nostri protagonisti: l’appendiabiti da parete Bolt per lui, l’attaccapanni moderno Julie per lei.

appendiabiti smartarredo

Appendiabiti Bolt e Julie

Zona giorno

Zona giorno e cucina insieme? Un tavolo allungabile si può utilizzare nella zona pranzo, ma anche come punto di riferimento per chi lavora da casa o ha bisogno di avere uno studio per qualche ora al giorno.

Inoltre, mentre lei lavora al computer, lui può prepararle qualche manicaretto dall’altra parte del tavolo!

E se lei volesse un tavolo più classico e lui più moderno? Ecco due scelte valide per entrambi: il tavolo da pranzo Midnight, per chi cerca più solidità ed eleganza, e il tavolo allungabile Evident, in vetro trasparente, per chi ama le linee più leggere.

tavoli allungabili evident e midnight

Tavolo allungabile Evident – Tavolo da pranzo Midnight

Quando si abita in una casa piccola però si ha comunque bisogno di privacy e di ritagliare uno spazio per sé, anche se si è una coppia.

Perfetta per questo scopo è la libreria Moving, realizzata con pannelli ecologici di particelle di legno, che si può spostare grazie alle ruote piroettanti.

Una soluzione di design che può essere utilizzata anche per dividere la zona giorno da quella notte.

libreria con ruote moving

Libreria con ruote Moving

Zona notte

Se la casa è un rifugio per entrambi, il letto è il luogo nel quale la nostra coppia può ritrovarsi dopo una lunga giornata, lasciando fuori dalle coperte le preoccupazioni e dedicarsi alla propria relazione e al relax.

Per questo comfort e praticità non devono mancare, anche se a pochi passi c’è la cucina. Un ottimo esempio è il divano letto Myk, che dopo cena può trasformarsi in un letto matrimoniale.

Di giorno un elegante sofà moderno, di notte un accogliente nido d’amore nel quale, solo a vederlo, viene voglia di tuffarsi!

divano letto myk

Divano letto Myk raddoppiabile

E se arrivano gli ospiti i letti a scomparsa sono la soluzione perfetta: di giorno possono trasformarsi in librerie, scrivanie o credenze, di notte in un letto comodo per ospitare anche chi si ferma all’ultimo minuto.

Di seguito proponiamo l’infografica realizzata dall’architetto e blogger Roberta Borrelli di MakeYourHome, i letti a scomparsa non avranno più segreti!

Infografica letti a scomparsa Smart Arredo

Info sull'autore

House Mag

Arredamento e design nella pausa caffè

Lascia un commento