Bagno

Come avere un arredamento bagno di qualità

Scritto da House Mag

5 punti che dovresti tenere a mente quando si scegli l’arredamento per il bagno

Quando si è alle prese con l’arredo di casa e in particolare con i mobili bagno, come è possibile orientarsi tra la vasta scelta proposta dal mercato? O meglio, come riuscire a riconoscere un arredamento bagno di qualità?

Girovagando per molti negozi o in questi giorni, per il Salone del Mobile, avrete sicuramente notato gente che “bussa” su un’anta o su un piano di un tavolo. No c’è da preoccuparsi, non si sta vedendo se all’interno c’è qualcuno, ma probabilmente si sta cercando di capire se si tratta di legno vero oppure di altri materiali.

Un arredo di qualità è destinato a perdurare a lungo, deve essere funzionale e non passare mai di moda.

5 sono i punti fondamentali che caratterizzano un mobile di qualità:

1. Materiali

Il vero legno è quello durevole, non inquinante e facile da pulire senza bisogno di detergenti o sostanze chimiche. In tante occasioni viene usata la tecnica dell’impiallacciatura, cioè il rivestimento con fogli sottili di vero legno, i pannelli di tamburato.

È una tecnica riconosciuta fin dal risorgimento; gli artigiani la mettevano in pratica per nobilitare i legni meno costosi, in modo da non sprecare le materie prime ed avere un perfetto equilibrio qualità-prezzo.

2. Lavorazioni durature

Un arredamento bagno che presenta delle antine e pannelli curvi dove le lavorazioni sono ben presenti, non fanno che dare pregio al mobile.

Le curvature avvengono attraverso la stratificazione di pannelli composti da fogli di legno sovrapposti a senso alternato in modo tale da neutralizzare gli assestamenti naturali del legno, garantendo così stabilità e resistenza.

3. La cura per i dettagli

L’attenzione al dettaglio è sicuramente un aspetto molto importante che i mobili bagno di qualità devono assolutamente avere, questo insieme ad altri piccoli aspetti fanno la differenza tra produzione artigianale e una produzione in serie.

4. Rispetto dell’Ambiente

Ogni buon mobile di qualità deve rispettare, oltre che uno standard qualitativo, anche uno di sicurezza e salvaguardia dell’ambiente.

Per soddisfare i criteri europei e portare al minimo questo rischio, la produzione deve lavorare costantemente per diminuire esponenzialmente le quantità di sostanze incollanti, usando le migliori colle e seguendo tutte le indicazioni specifiche.

5. Servizi Post vendita

Non è facile, ma è una necessità a cui tutte le aziende devono orientare una buona parte delle proprie energie e risorse: i servizi post vendita.

Infatti per avere un arredamento bagno sempre in ottime condizioni è bene fornire al cliente un servizio di assistenza completo.

Questi cinque punti sono fondamentali per comprare un mobile di qualità, ma soprattutto per affidarsi ad un team di esperti in grado di seguire il cliente in tutte le sue fasi.

Info sull'autore

House Mag

Arredamento e design nella pausa caffè

Lascia un commento