giardino diventa oasi estate
Outdoor

10 consigli per trasformare il giardino in un’oasi

Trascorrere una bella giornata di sole all’aperto, in mezzo alla natura, è una delle cose migliori che si possano fare durante i mesi più caldi. I giardini inoltre possono essere belli tutto l’anno, a patto di seguirli con costanza e cura.

Per vivere al meglio il proprio giardino è necessario renderlo invitante e rilassante, anche per gli ospiti.

Non bisogna avere paura di osare, sperimentare e riutilizzare. La prima cosa da fare è trovare piante e alberi che fioriscano più o meno nello stesso periodo, in modo da avere fiorite costanti alternate per 365 giorni l’anno.

In primavera ed estate il giardino diventerà così un’oasi rinfrescante da vivere con le persone amate in totale relax.

giardino zen

Foto Kirchner Garten + Teich GMBH/homify.it

Ecco alcuni suggerimenti per raggiungere questo obiettivo:

Non avere paura di sperimentare

Trasformare alcuni vecchi strumenti in originali decorazioni da giardino, reinventare attrezzi da giardinaggio per ospitare piante rampicanti ed erbe aromatiche. Soluzioni economiche ma accattivanti che danno personalità al proprio angolo di verde.

giardino orientale

Foto 井上久実設計室 Kumiarch/homify.it

Alla ricerca dell’ombra

In ogni giardino è indispensabile una zona d’ombra per rendere più piacevoli i mesi più caldi dell’anno. Per realizzarla non servono grandi spese e può essere un interessante progetto fai da te, ma per coloro che non hanno il pallino del DIY si trovano in commercio gazebo e tendaggi freschi ed economici di facile installazione.

giardino angolo snack

Foto Garden Trotter/homify.it

Un piccolo, grande giardino

A tutti piacerebbe avere un grande giardino, ma purtroppo non sempre è così. Si può però donare più profondità al giardino con alcuni accorgimenti: in campagna ti sarà capitato di vedere specchi in mezzo a piante e alberi, perché non copiare questa idea?

Attenzione solo ai riflessi fastidiosi che possono crearsi, se gli specchi si trovano nella posizione sbagliata (ad esempio vicino a una strada) possono persino diventare pericolosi per automobilisti e moto/ciclisti!

gazebo giardino bello

Foto Barbara Negretti – Garden Design /homify.it

Laghetto zen

Avere un giardino in stile giapponese è il sogno di molti, ma in tanti si lasciano scoraggiare dalle difficoltà che possono sorgere durante la realizzazione di questo.

Per un giardino giapponese perfetto in effetti possono servire molte risorse, soprattutto per l’attenzione da dedicare ai dettagli e alla scelta dei materiali, ma anche nel nostro piccolo si può creare un piccolo laghetto artificiale in pochi giorni e con una spesa limitata, grazie a vasche rigide e flessibili già predisposte.

giardino giapponese zen

Foto Kirchner Garten + Teich GMBH/homify.it

L’ingresso

Anche in giardino, come per gli interni, l’ingresso è il biglietto da visita per gli ospiti, quindi va curato con grande attenzione. Un ingresso ad arco, piante rampicanti, una fila di rose possono essere soluzioni interessanti ed economiche, ma non c’è limite alla fantasia!

L’elemento protagonista

Per i più fortunati può trattarsi di un bel pozzo circondato da fiori o da un gazebo con una splendida tavola, ma anche nel giardino più piccolo non dovrebbe mancare l’elemento protagonista.

Qualche idea? Un tavolino da bistrot, un’amaca, una fontana, un dondolo all’ombra…

giardino accogliente

Foto Neuegaerten – Gartenkunst/homify.it

Un angolo lettura

Una delle attività più rilassanti che si possano svolgere in giardino: immagina di sederti vicino ai tuoi fiori preferiti in una giornata di tiepido sole, a piedi scalzi, con in mano un libro avvincente. Niente male, vero?

laghetto giardino zen

Foto Kirchner Garten + Teich GMBH/homify.it

L’angolo conversazione

Quando iniziano le serate calde e luminose godersi il giardino con gli amici diventa uno dei piaceri della vita. Realizzare una zona di conversazione con comode sedute, cuscini e luci soft potrebbe essere un bel regalo per tutti!

Per i più romantici consigliamo anche un braciere da giardino: molti brand propongono soluzioni di lusso e di fascia media per avere un bel fuoco da giardino assolutamente sicuro e controllato, ma di grande effetto!

angolo gazebo

Foto Die Balkongestalter/homify.it

Pergole d’effetto

Le pergole sono perfette per intrattenere gli ospiti, ma anche per trascorrere momenti di relax da soli o con la famiglia. Vi si può realizzare un salotto accogliente, una sala da pranzo o un angolo di benessere.

giardino oasi

Foto Greeneria/homify.it

Un posto al sole

Il sole è il protagonista del nostro giardino, è ciò che ci spinge a uscire fuori e a goderci una giornata primaverile/estiva. Se ami prendere il sole non possono mancare una sdraio o una chaise longue da esterno, ma non dimenticare un parasole o una zona vicina per non esagerare!

Foto top articolo Mareines+Patalano Arquitetura /homify.it

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.