Vivere la casa

Addobbare la casa per un compleanno di 18 anni

feata compleanno 18 anni
Giuseppe Caruso
Scritto da Giuseppe Caruso

Scopri come organizzare un’indimenticabile festa di successo!

I 18 anni sono un grande traguardo, il cui raggiungimento richiede una festa che sia fantastica e adeguata a questo momento così fondante nella crescita di un giovane.

Ma è davvero il caso di affittare una discoteca o una villa per festeggiare questo compleanno? No, non solo non è necessario, ma non è nemmeno il modo migliore per farlo, considerando che una casa – se preparata con gusto e attenzione – sa rivelarsi molto più calda e accogliente di un posto che non ci appartiene.

E ovviamente si spende meno, dunque anche il portafoglio può sorridere e stappare lo spumante buono. Vediamo alcuni consigli per addobbare la casa per un compleanno di 18 anni.

festa compleanno casa 18 anni

Festa per i 18 anni: si parte dagli addobbi in casa

Il primo passo per preparare una casa e renderla accogliente, è impreziosire la festa di compleanno addobbandola di tutto punto, così da creare un contesto perfetto per ospitare questa occasione specialissima.

Ma come scegliere le decorazioni più adatte? La regola è lasciar fare alle vostre sensazioni: il consiglio è di visitare siti web specializzati come Europarty.it, che ospita svariati addobbi per la festa dei 18 anni, e che vi permetterà di prendere una decisione grazie alle tantissime opzioni presenti.

Qualche ulteriore consiglio specifico? Meglio fare incetta di palloncini, personalizzandoli con scritte e simpatici messaggi di auguri, e pensare anche ai festoni e alle composizioni, che dovranno essere sempre fantasiose, colorate e allegre.

Non dimenticatevi che sono queste le emozioni che gli addobbi per un compleanno di 18 devono suscitare!

Distribuire bene gli spazi

Non esistono regole fisse, poiché una casa può essere molto diversa da un’altra, ma posso tornare utili dei consigli mirati. Intanto assicuratevi che siano almeno due le sale della casa all’interno delle quali “spalmare” gli invitati, per evitare di ammassarli tutti insieme.

Inoltre, se ne avete la possibilità, è bene che questi due spazi siano in comunicazione, per consentire un ricambio continuo di ragazzi e per evitare che si creino gruppi separati. E poi, un consiglio da seguire assolutamente: sgomberate il campo da mobili e arredi, perché così facendo creerete spazio extra ed eviterete che i giovani invitati possano scatenare la loro energia sul mobilio.

Infine, dove posizionare i tavoli? Sempre al centro, così da sfruttare tutti i lati, cosa che non potreste fare, piazzandoli aderenti alle pareti.

Come illuminare la casa per la festa di 18 anni?

Non solo addobbi e pianificazione degli spazi: anche l’illuminazione gioca in prima linea per la corretta riuscita di una festa di 18 anni.

E qui la regola è optare per un’illuminazione colorata e briosa, dipendentemente dal tipo di festa: ad esempio, una festa da ballo non dovrebbe mai fare a meno delle luci a intermittenza, mentre una festa più “posata” e calda potrebbe trovare nelle lanterne cinesi, una soluzione geniale e al tempo stesso accogliente e romantica.

Se invece desiderate qualcosa di più moderno, potreste apprezzare tantissimo le strip di lampade LED, che vi permettono di creare facilmente delle composizioni luminose accattivanti.

Info sull'autore

Giuseppe Caruso

Giuseppe Caruso

Lascia un commento