Bagno Boston di Bathroom Takeaway
Bagno

Idee per arredare il bagno con stile e praticità

Il bagno è uno degli ambienti più importanti della casa. Deve soddisfare esigenze di comoda fruibilità ma avere anche un’atmosfera che rispecchi la personalità di chi lo usa, per farlo sentire sempre a proprio agio.

Arredare il bagno: un occhio alla praticità e uno all’estetica

Il bagno è certamente una stanza che deve essere innanzitutto comoda, pratica, funzionale. Tutto deve essere a portata di mano, organizzato in modo da assicurare comfort e accessibile fruibilità a tutta la famiglia. Tuttavia, al giorno d’oggi è imperdonabile trascurare l’estetica di questo ambiente così intimo della casa, che rappresenta comunque la zona in cui ci si rilassa, ci si prende cura di se stessi e ci si concede dei momenti di decompressione dallo stress quotidiano, magari con un lungo bagno caldo o una doccia rigenerante.

Il primo elemento fondamentale da considerare quando si arreda un bagno ex novo o si decide di ristrutturarne uno già esistente, è la scelta dei sanitari. Le opzioni più interessanti sono due:

  • sanitari a terra;
  • sanitari sospesi.

I sanitari a terra rappresentano la soluzione classica, installati a pavimento. Risultano più solidi e stabili, promettono una lunga durata nel tempo. I sanitari sospesi sono una scelta estetica e igienica innovativa. Si tratta di ancorare il bidet e il wc a parete, a una decina di centimetri da terra. L’effetto stilistico che si ottiene è quello di una raffinata eleganza, moderna e giovanile. Il vantaggio aggiuntivo è poter pulire il bagno più velocemente e meglio, garantendo a tutto l’ambiente un’igiene maggiore, più attenta ed efficace.

È molto importante, quando si scelgono i sanitari nuovi, valutare la qualità dei materiali in cui sono realizzati. Si consiglia di prediligere una ceramica di buona qualità, dura e resistente, brillante. Questo permette non solo di arredare il bagno con pezzi più belli esteticamente, di impatto e dall’aspetto accattivante ma anche di avere la certezza di installare nel bagno di casa dei prodotti qualitativamente affidabili e durevoli nel tempo, che non si danneggiano o scheggiano facilmente.

Sanitari Urby Plus

Sanitari Urby Plus

Doccia o vasca in bagno?

L’annosa lotta tra gli amanti della doccia e gli irriducibili della vasca è un discorso che non avrà mai una risposta precisa e definitiva. Si tratta di gusti e abitudini personali. C’è chi sostiene che nulla può equiparare la praticità della doccia e chi non rinuncerebbe mai a un lungo bagno caldo, tra schiuma e bollicine profumate. Oggigiorno esistono diverse soluzioni in grado di accontentare tutti.

Nei bagni piccoli generalmente si preferisce installare la doccia, soluzione a minimo ingombro. Tuttavia, le vasche da bagno moderne esulano dalle misure standard ed è possibile trovarne di tutte le misure e le dimensioni, perfette da contestualizzare anche in ambienti di piccole metrature. I piatti doccia non fanno eccezione: angolari, in modo da sfruttare al meglio gli spazi inserendo il box in un angolo della stanza, a filo pavimento così da poter creare la cabina doccia con una semplice tenda evitando i vetri, di diverse misure in modo da ottenere arredi personalizzati e adattabili a tutte le tipologie di bagno.

Per chi ha lo spazio sufficiente, impossibile non valutare la possibilità di concedersi l’acquisto di una vasca idromassaggio. Se tra doccia e vasca si distinguono due definite e precise correnti di pensiero, l’idromassaggio mette invece tutti d’accordo: nessuno resiste al piacere di rilassarsi dopo una lunga giornata di lavoro frenetica e stressante.

E il lavabo?

Il lavabo è un altro elemento fondamentale in bagno. L’interior design moderno offre due opzioni:

  • lavabi a incasso;
  • lavabi in sospensione.

Il lavabo a incasso, come dice la parola stessa, è incastonato in un mobile. Una soluzione molto interessante per chi ha necessità di avere diverse ante e vani nei quali conservare e organizzare molti oggetti. Biancheria, scorte di detergenti, cosmetici, tutte cose presenti in grandi quantità in qualsiasi bagno e che non si sa mai come tenere in ordine. Il mobile con il lavabo incassato risolve efficacemente questo problema. Ne esistono in stile moderno o classico, così da poter soddisfare tutte le esigenze di stile e gusto personale e diventare il pezzo protagonista dell’arredo-bagno, pur conservando un concetto di grande praticità, funzionalità e comodità.

Il lavabo sospeso, invece, prevede la sua installazione a parete. Se si sceglie questa soluzione è comunque possibile completare l’arredamento del bagno acquistando mobili singoli o moduli componibili, così da realizzare il progetto secondo le specifiche e personali esigenze. Chi ha un bagno molto spazioso, ad esempio, potrebbe optare per un lavabo sospeso e poi scegliere più mobili, così da creare ancora più spazi per la conservazione di biancheria, oggetti e accessori.

Un’altra idea potrebbe essere quella di funzionalizzare la parete sulla quale si installa il lavabo sospeso con ampie mensole, che aiutano a tenere tutto in ordine ma esteticamente danno al bagno un aspetto meno pesante, più arioso e luminoso. Novità degli ultimi periodi: i mobili per il bagno e i piani in legno, materiale una volta poco usato in questa stanza ma che attualmente è tornato ad essere un grande protagonista.

I colori del bagno: finita l’epoca del bianco ad ogni costo

Il trend di quest’anno, per l’arredamento in generale ma anche per il bagno, suggerisce di uscire dai soliti schemi per quanto riguarda i colori. Il bianco a tutti i costi non è più l’unica scelta di classe e moda ma si aprono infiniti scenari e si accettano le più trasgressive e originali scelte cromatiche. Questo vale sia per le pareti, i pavimenti e i rivestimenti sia per i sanitari. Il bianco resta un colore neutro e una scelta sempre classica e valida ma, per chi desidera allinearsi con le nuove tendenze, ci sono opzioni decisamente interessanti. Primo tra tutti, il nuovo colore neutro, sdoganato per tutti gli ambienti domestici: il tortora, in tutte le sue declinazioni, dal grigio chiaro fino all’antracite.

Non manca la scelta tra tutti i colori pastello come l’azzurro e il rosa e attirano l’attenzione le tinte vivaci. Se ben contestualizzato, ad esempio, un piatto doccia arancione o un lavabo rosa fucsia o verde possono davvero fare la differenza e arredare un bagno in modo unico e irripetibile. Da tenere sempre presente, quando si scelgono gli elementi d’arredo del bagno, i contrasti cromatici evergreen come il bianco e il nero. Un effetto sempre molto scenografico, di raffinata eleganza.

Costi e consigli per gli acquisti

La legge di stabilità di quest’anno prevede ancora lo sgravio fiscale sulle ristrutturazioni dei bagni. Si possono scaricare gli oneri fiscali fino al 50% se si decide di rinnovare gli impianti e renderli più efficienti. Se si desidera uno spunto per l’acquisto di nuovi sanitari o complementi di arredo bagno si può dare un’occhiata a questo sito innovapassionecasa.it.

Foto top articolo: Bagno Boston di Bathroom Takeaway

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.