Zona notte

Dal mare al cielo: arredare la camera da letto in blu

Noto per essere un colore utile per rilassarsi e favorire la meditazione, il blu ricorda subito le onde del mare e le bellezze del cielo notturno. Per la casa è una tinta molto versatile, adattabile a tutti gli ambienti e con il quale è facile lavorare, anche per chi non è esperto di arredamento.

In particolare è uno dei colori più belli per decorare la camera da letto, tornato tra l’altro in auge con l’ondata dello stile navy, attraverso il quale è stato rivalutato in pieno, tanto che alcune delle camere più interessanti dalle quali prendere ispirazione sono proprio in questa colorazione.

Da dove iniziare però? Quali sono gli  stili più indicati per le sfumature del blu?

Vediamo insieme quali sono i vantaggi di una camera da letto in questa bella tonalità partendo dalle basi:

Pareti

Scegliere una o due pareti e dipingerle di blu, lasciando le altre bianche, darà un bel tocco di colore senza appesantire gli ambienti. Un’intera camera da letto dipinta in blu, soprattutto se scuro, rischierebbe di rimpicciolire gli spazi e dare un senso di oppressione.

Pavimenti

Per chi ama le scelte coraggiose o per chi si trova ad arredare o ristrutturare da zero la camera da letto si possono tenere in considerazione anche i pavimenti in blu, non molto comuni, ma capaci di una resa incredibile, soprattutto se combinati con muri in bianco ghiaccio.

In alternativa, se le pareti o le decorazioni della stanza sono già in blu il parquet in rovere grigio chiaro è una delle scelte più eleganti e resistenti nel tempo, a prova di noia!

Camera da letto blu Dalani 4

Tessili

Per la camera da letto in blu la scelta della biancheria è fondamentale: con cuscini, lenzuola e coperte si possono esplorare le varie tonalità del blu e i colori neutri ben abbinati aiutano a rendere leggere anche le nuance più scure. Molto belle anche le fantasie in blu con temi marini o stampe geometriche, rilassanti e decorative, per rendere più vivace e meno “piatta” la stanza.

Le tende blu sono perfette per la zona notte, aiutano ad oscurare la stanza e ad aumentare la sensazione di tranquillità necessaria per un buon sonno. Per alleggerire i toni scuri della finestra si possono installare le doppie tende: leggere e chiare vicine ai vetri, scure e spesse da tirare solo quando necessario ai lati.

Tappetini scendiletto in cotone o in bambù tinti di blu sono una valida alternativa per portare questo splendido colore nella zona notte.

Camera da letto blu Dalani 6

Mobili

I mobili in blu conferiscono alla camera da letto un’aria vacanziera e ispirata al mare, al relax e alla meditazione. Comodini in blu polvere, una consolle in blu acciaio o una poltrona blu notte sono solo alcune idee, ma  la scelta è molto vasta e adattabile a ogni stile.

E’ preferibile scegliere un pezzo forte che spicchi: troppi mobili nella tonalità del blu rischiano di appesantire l’ambiente.

Complementi d’arredo

Per una nota blu le abat-jour possono essere delle valide alleate e in questo caso si può optare anche per una tonalità molto scura, ben bilanciata dalla fonte luminosa.

Se le lampade si preferiscono in altri colori la scelta può ricadere su mensole, librerie, sedie, sgabelli o vasi in tutte le sfumature preferite.

Stile

Ogni stile può trovare il giusto compromesso con il blu, ma alcune tendenze lo valorizzano meglio di altre. Protagonista principale come abbiamo detto è lo stile marinaro, ma non sono da meno gli arredi dalle linee ultramoderne, dove il blu elettrico trova il massimo risalto.

Camera da letto blu Dalani 7

Stagioni

Come per il resto della casa anche la camera da letto segue il susseguirsi delle stagioni con lievi modifiche alle decorazioni e agli arredi.

In Primavera/Estate si possono inserire sfumature azzurre e chiare che doneranno alla stanza un aspetto più fresco, mentre in Autunno/Inverno ci si potrà sbizzarrire con tonalità scure, per un effetto avvolgente e intimo.

Contrasti

Non solo blu: con gli abbinamenti cromatici si possono creare interessanti contrasti che contribuiscono alla caratterizzazione della stanza. Qualche esempio? Blu e verde brillante combinati insieme rendono l’ambiente più fresco e nordico, blu e arancione portano allegria e dinamicità nella camera da letto dei più giovani.

Con un po’ di attenzione il blu può essere abbinato a diversi colori per realizzare risultati sempre diversi!

Camera da letto blu Dalani 1

Consigli in pillole

Ecco alcuni suggerimenti in breve da tenere a mente:

  • Il blu spesso dà il suo meglio con i mobili in legno, ma se si cerca un risultato ancora più elegante si può far cadere la propria scelta su arredi in bianco o crema;
  • Con il blu si possono mischiare diverse sfumature nella stessa stanza, dalla più chiara alla più scura, senza il timore di combinare pasticci;
  • Se si decide di dipingere una parete in blu scuro gli altri muri possono essere in grigio, crema o bianco;
  • Dipingere il soffitto di blu chiaro/blu alice aiuta a far percepire una maggiore altezza della stanza;
  • La combinazione blu navy+bianco crea un contrasto molto più caldo e accogliente rispetto all’abbinamento bianco+nero

Sul sito di Dalani puoi trovare consigli sulla camera da letto a colori, sul significato delle scelte cromatiche e tanto altro

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.