Fai da te

Arredare la casa con gli aromi: candele e pot-pourri

L’arredamento spesso viene visto come una questione di mobilio: il divano giusto, la sedia di design, il tavolo in vetro e il lampadario un po’ pop hanno certamente un grande peso nel definire la personalità della tua casa.

Ma non è tutto: lo stile è anche questione di piccole cose, di complementi d’arredo, di aromi e profumi… non ti capita mai di ricordare la casa di una nonna per il delizioso sentore di lavanda che la caratterizzava? O la baita in montagna di un vecchio amico per la fragranza di resina che la pervadeva?

Ecco 3 consigli per realizzare creazioni fatte a mano che potranno veicolare i tuoi profumi preferiti, utilizzando gli aromi del sito specializzato FlavourArt.

1) Candele

Creare candele profumate a mano è davvero semplice. Basta, in effetti, acquistare della comunissima cera – la trovi nei negozi di fai-da-te, nelle serre e nei supermarket più forniti – e farla sciogliere piano in una pentola.

Meglio usare un cucchiaio di legno per mescolarla, così non attaccherà troppo! Una volta sciolta la massa, spegni il fuoco e personalizzala: potrai colorarla con colori appositi e profumarla con aromi naturali o sintetici, a tuo piacimento.

Scegli poi uno stampo, a cilindro, a cono, tondeggiante o squadrato, e colala cera: fai freddare fino a completa solidificazione e il gioco è fatto.

Il tocco in più è dato da piccoli fiori secchi applicati, nastri di raso, pigne o brillantini, che le rendano ancora più preziose. Oltre a un’idea d’arredo sono anche splendidi regali!

2) Pot-pourri

Innanzitutto, scegli un contenitore: un vaso di vetro, un posacenere vintage, una scatola dalla forma particolare… riempila di fiori e petali secchi, che potrai essiccare te stessa oppure acquistare già pronti.

Qualche goccia di aroma floreale e avrai un fragrante pot-pourri! Puoi usare gli aromi anche per ravvivare vecchie composizioni che hanno ormai perso il loro profumo.

3) Profumatori per cassetti

Fanno tanto “casa di una volta”, sono carini da vedere e molto utili! Puoi utilizzare vecchi sacchettini di stoffa o fazzoletti da ripiegare con cura e chiudere con nastri e mollettine.

All’interno, potrai mettere erbe aromatiche e fiori secchi, il tutto reso ancora più fragrante da qualche goccia di profumo ad hoc, aggiunto dopo.

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.