arredare casa quadri moderni
Idee e consigli

Arredare la casa con i quadri moderni

Quando compriamo casa certamente dopo aver concluso tutti i lavori di muratura e dato il bianco alle pareti potremo pensare all’arredo. Arredare non significa solo scegliere il mobilio più adatto agli ambienti secondo i nostri gusti. Arredare significa anche scegliere i quadri più ideali a decorare le nostre pareti.

Un quadro in casa è qualcosa in più, è un tocco di colore, una nostra impronta personale e di gusto, che riflette cosa pensiamo e cosa siamo. Il quadro che scegliamo parla di noi, delle nostre percezioni, di cosa ci piace. I quadri sono un complemento di arredo essenziale, riempiono gli spazi vuoti, sono capaci di emozionare.

I quadri non possono mancare all’interno di ambienti come il soggiorno, area della casa dove di solito si trascorre il tempo concesso al relax, dove ci si rilassa sul divano a volte senza niente da fare, dove il tempo può passare anche soltanto contemplando un particolare quadro che ci piace e che abbiamo scelto noi. I quadri stanno bene appesi nei corridoi, dove si passa per raggiungere le altre stanze del nostro appartamento, dove i mobili non hanno spazio e ingombrano.

Come arredare con i quadri? Ecco alcuni consigli sull’utilizzo di questi oggetti d’arte, con particolare attenzione ai quadri moderni di oggi, molto in voga e amati da molti.

Scegliere i quadri

Prima di arredare con i quadri dobbiamo certamente capire cosa ci piace. La rappresentazione su tela che sceglieremo sarà rappresentativa del nostro essere e del nostro gusto. Il mercato odierno ci offre molte possibilità. Da diversi anni si è fatta strada la tendenza moderna a riguardo di quadri realizzati in maniera artigianale mediante l’utilizzo di stampe digitali.

I quadri moderni a stampa digitale si adattano a qualsiasi tipo di ambiente data la grande varietà di soggetti e il tipo di stampa presa in considerazione. Soggetto di un quadro moderno di questo tipo può essere la foto di un paesaggio ma anche un disegno stilizzato o una frase. Chiunque può scegliere la soluzione migliore per l’ambiente desiderato e trovare un accordo con il proprio gusto.

Ogni quadro avrà un’impronta di unicità e arrederà le pareti senza forzare un esborso costoso. I quadri moderni a stampa digitale hanno infatti prezzi accessibili e sono di qualità. Ogni stampa su tela è curata nei minimi particolari e lavorata singolarmente. Decorare le pareti rifletterà il vostro carattere audace, frizzante o classico. Sì, anche chi ama il classico lo può ritrovare in un quadro moderno a stampa digitale. Sono molte infatti le riproduzioni pittoriche di stampo tradizionale trattate con le moderne tecnologie.

Dove mettere i quadri

Dove possiamo posizionare i nostri quadri? Sulla parete che vogliamo evidenziare in modo unico, nella stanza in cui più amiamo passare il tempo. Tradizionalmente i quadri si espongono in soggiorno, nell’ingresso ma anche nella sala da pranzo, in camera da letto, persino nel bagno.

Per mettere in evidenza un quadro è meglio appenderlo da solo. Alcune tele, magari di piccole dimensioni, possono essere disposte in gruppo seguendo diverse composizioni in base alla forma, ai colori, ai soggetti. Non bisogna poi trascurate l’illuminazione, fondamentale per la resa dell’immagine delle nostre opere d’arte. I quadri permettono sempre di poter aggiungere un tocco estroso ai nostri spazi.

Attenzione agli errori

Quando si appendono i quadri in casa bisogna fare attenzione agli errori più comuni, che riguardano il loro posizionamento.

Appendere quadri e stampe su tela troppo in alto è sbagliato. La sensazione mentre li si guarda è proprio quella di qualcosa che non va. I quadri moderni devono sempre essere posizionati all’altezza degli occhi. In alternativa si possono appoggiare sui mobili.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.