Tendenze

Arredare in stile scandinavo, stanza per stanza

Lo stile scandinavo continua a essere uno dei più amati dagli appassionati di arredamento, e non ci stupisce! Ha un fascino intrinseco legato a linee pulite, muri bianchi ma accoglienti, elementi rustici e personalità mixati con capacità.

Se ti attrae questo stile, capace di dare a un’abitazione la sensazione di “vissuto” con eleganza, ecco qualche idea per portare la Scandinavia tra le mura di casa.

Ovviamente sono consigli generici, chi ha visitato le case del nord Europa sa che spesso si trovano arredamenti lontani dallo stile scandinavo, spesso tendenti al vintage più che al minimalismo total white, ma si può sempre prendere spunto da entrambi!

Ingresso

L’ingresso è il biglietto da visita della propria casa, lo diciamo sempre. In questo caso l’arredamento deve essere semplice, ma avere tutto il necessario per accogliere te e i tuoi ospiti.

Un paio di ganci per appendere cappotti, borse e sciarpe, un pratico armadio (magari bianco), un portaombrelli a portata di mano e una scarpiera sono più che sufficienti.

ingresso stile scandinavo

Foto IKEA

Zona living

Emblema dello stile scandinavo, il soggiorno che si rifà a questa tendenza riesce a trasmettere una sensazione di calore e comfort, anche con colori neutri e bianchi in abbondanza.

Le cornici scelte per l’arte appesa alle pareti sono da scegliere con cura, così come l’illuminazione.

Per non rendere l’ambiente troppo piatto il legno è d’obbligo e sono indicati gli accenti di colore qua e là, come cuscini verdi o mensole rosse!

soggiorno stile scandinavo

Foto Les Éclaireuses

Cucina

I componenti che solitamente rendono una cucina “scandinava” sono:

  • un semplice scaffale aperto
  • mensole o controsoffitti in legno chiaro
  • pensili, pareti e/o elettrodomestici in bianco
  • rubinetti e complementi di design dalle forme semplici, ma interessanti
cucina stile scandinavo

Foto ArchZine

Camera da letto

La zona notte è sempre uno spazio dedicato al riposo, e questa sensazione di calma e relax si allinea perfettamente con il mood scandinavo.

Le finestre, spesso prive di tendaggi, lasciano entrare luce naturale, le lenzuola hanno stampe chiare e delicate, i pavimenti sono in legno (più sono rustici e vissuti, meglio è) e i punti luce mirati per la lettura.

Su riviste, siti web e board di Pinterest queste stanze sono sempre ordinatissime, ma sappiamo che nella vita quotidiana è una delle aree della casa che tende ad accumulare di più vestiti su sedie, calze spaiate per terra e orecchini in posti impensati.

Niente paura, si può sempre nascondere tutto dentro l’armadio (o nei comodini)!

camera da letto stile scandinavo

Foto Scandinavian Design Center

Bagno

Anche in questa zona della casa il bianco si rivela protagonista assoluto. Le forme geometriche e le linee pure si fanno strada nei bagni ispirati alla Scandinavia, dal lavandino al porta-asciugamani.

Aggiungi un cesto per i flaconcini e un tappeto chiaro in tessuto, et voilà, ecco il bagno scandinavo.

bagno stile scandinavo norvegia

Foto Best in Spain

Lavanderia

In Italia non è un locale molto diffuso, ma per prendere spunto dal popolo scandinavo si può trasformare il bagno in una zona dedicata sia al benessere personale sia al lavaggio della biancheria.

Anche in questo caso arredi semplici e forme contemporanee, tra bianco e legno chiaro.

lavanderia scandinava

Foto You Home US

Studio

In una casa arredata in stile scandinavo non può mancare lo studio, o almeno una zona della casa dedicata al lavoro e allo studio.

Una semplice scrivania, libera da ingombri, e tanti contenitori per evitare il caos in giro, abbinati a una sedia da ufficio comoda e una lampada da tavolino di design: ecco lo studio ideale!

studio casa stile scandinavo

(Foto top articolo Alvhem)

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.