mobili pallet interni esterni
Idee e consigli

Arredare con i mobili in pallet: 4 idee fai da te

I mobili in pallet sono una delle ultime tendenze dell’interior art design. Si tratta di una soluzione economica, pratica e originale, in grado di dare un tocco di personalità e un’impronta ecologica all’arredamento di casa.

I pallet sono i bancali in legno che si usano, abitualmente, per trasportare le merci nei grandi magazzini o supermercati. Con un po’ di creatività e fantasia diventano mobili o complementi d’arredo unici e non replicabili. Ecco qualche idea.

Il divano con le rotelle

Se si hanno a disposizione un paio di pallet abbastanza grandi, corredati da rotelle, è possibile realizzare un divano. Basterà aggiungere soffici e gonfi cuscini o un materasso, oppure una spalliera in gommapiuma per trasformare il tutto in una seduta comoda e pratica da spostare.

Si può ad esempio realizzare un divano in stile moderno, scegliendo come seduta e spalliera due materassini in gommapiuma, da rivestire con un tessuto del colore che si preferisce. In alternativa, si può ottenere un divano dall’aspetto maestoso e soffice, scegliendo cuscini gonfi (magari in velluto o alcantara) che trasmettano un messaggio di morbidezza e volume.

I pallet possono essere lasciati del loro color legno naturale o, a scelta, essere verniciati in tinta con la biancheria utilizzata per i rivestimenti.

Se si ama osare i pallet possono essere pitturati di un colore in contrasto a quello dei materassini o dei cuscini: bianco e nero è sempre di grande impatto, ma anche nero e rosso o qualche abbinamento eccentrico ma molto di moda, come il blu scuro e il rosa shocking.

Il tavolino da living

Davanti al divano, tra le poltrone del salotto o in un angolo del living, fa sempre comodo un tavolino per appoggiare le riviste, i posacenere, gli svuotatasca o, semplicemente, qualche ninnolo decorativo. Utilizzando un pallet lo si può ottenere e, se il bancale è provvisto di rotelle, diventa anche un pratico vassoio da spostare accanto al divano.

In questo caso il pallet deve essere un po’ trasformato, per ottenere un effetto estetico accattivante. Un’idea potrebbe essere quella di dipingerlo dello stesso colore dei mobili del living o del salotto.

In alternativa, si può rivestirlo con un piano di vetro, leggermente più grande del pallet: si ottiene, così, un classico ed elegante tavolino, contestualizzabile anche nei salotti più sobri ed eleganti.

Soprattutto in un arredamento classico, un complemento d’arredo di questo tipo apporta un tocco di originalità e diventa un pezzo unico, incrementando la suggestività di tutto l’ambiente.

Se avete problemi a reperire o scegliere il pallet giusto per l’occasione, potete seguire i consigli di Casafacile.it.

Il lettino per i ragazzi

Il pallet si presta benissimo a diventare un divertente lettino singolo, adatto alla cameretta dei ragazzi. I giovani adorano le innovazioni e le soluzioni fantasiose. Per realizzare questo progetto è necessario procurarsi un pallet delle dimensioni adeguate, lungo almeno 1.80-1.85 metri e alto da terra almeno 20 cm, per evitare che dal pavimento al materasso arrivi troppo freddo e umido. A questo punto basta pitturarlo del colore preferito dei ragazzi o, ancora meglio, lasciare che siano loro a farlo.

Si possono acquistare vernici glitterate, in colori tenui e delicati. Oppure decorare il letto con adesivi o stencil, magari raffiguranti i personaggi Disney o i super eroi. Una volta realizzata l’anima del letto lo si rivestirà col materasso e con la normale biancheria. Se si desidera rendere ancor meglio l’effetto di un lettino classico, con due pallet più piccoli si possono realizzare le due testiere.

La cuccia per i pets

E se invece i destinatari di un comodissimo e bel letto fossero gli amici pelosi? Un pallet più o meno grande può diventare una splendida cuccia per il gatto o il cane di casa. Basta dipingerlo, del colore che si preferisce o che si pensa sia più adeguato alla personalità del proprio amico a quattro zampe, e funzionalizzarlo con un soffice cuscino imbottito.

Per i gatti e i cagnolini di piccola taglia, che amano le cucce calde e avvolgenti, è più consigliato un materasso o cuscino in piuma o, meglio ancora, in tessuto trapuntato.

Per i cani di taglia grande, invece, che ben sopportano il freddo e preferiscono la stabilità ai tessuti in cui sprofondare, si può acquistare un materassino di quelli utilizzati per il fitness, non troppo spesso ma liscio, fresco e traspirante.

Il pallet utilizzato così non solo diventa una comoda cuccia per il cane o il gatto ma, al contempo, per la sua originalità, arreda in modo divertente e pratico.

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi