Zona giorno

Arredare un soggiorno moderno: 5 idee e consigli

Guardare la tv, rilassarsi sul divano soli o con la famiglia, leggere un libro, scambiare due chiacchiere con gli ospiti: il soggiorno è una delle zone di casa dove spendiamo più tempo. Per questo è importante valorizzarne l’aspetto – e non solo – senza lasciare nulla al caso. Scopriamo insieme come arredare un soggiorno moderno senza risultare scontati e incorrere negli errori tipici di chi è alle prime armi.

Prendi le misure in maniera precisa

Il primo consiglio è quello di non arredare un soggiorno moderno prendendo misure “a occhio” perché lo spazio a disposizione può ingannevolmente sembrare abbondante o, al contrario, molto ridotto. Così, molto spesso, si finisce per acquistare un salotto dalle dimensioni sbagliate, anche se in negozio sembrava perfetto. E allora, con metro alla mano e carta e penna, realizza un piccolo schizzo per avere una visione d’insieme degli spazi. Tieni conto di porte, finestre e mobili, nonché dell’ingombro che creano, comprese le parti sporgenti. Per scegliere un divano, ad esempio, parti dal numero di sedute e prendi le misure anche di eventuali braccioli, dai un’occhiata al sito di Mohd e guarda i vari modelli di divani di design per valorizzare un soggiorno per farti un’idea.

Scegli uno stile per valorizzare un soggiorno moderno

Quando si decide di arredare un soggiorno moderno è bene scegliere soluzioni semplici che risultino comode e siano in armonia con il resto dell’arredamento. Molti stili moderni presentano queste caratteristiche, quindi potrai scegliere per il tuo soggiorno quello che preferisci. Un esempio? Puoi optare per un soggiorno industrial moderno, caratterizzato da muri in mattone, tubi a vista e materiali di recupero incastonati nell’arredamento. Oppure, puoi scegliere lo stile nordico, che prevede l’utilizzo del legno e altri materiali naturali, la prevalenza del bianco come colore per pareti e arredi e la predilezione per le geometrie. Gioca tanto con colori, tessuti e illuminazione oltre che con l’arredo di design.

Trova il giusto arredamento moderno per il tuo salotto

A prescindere dalla dimensione della sala, i mobili moderni non devono mai essere troppo ingombranti e pomposi come, invece, accade nello stile classico.

Tra i mobili essenziali non possono mancare un tavolino piccolo, un divano ed un mobile per la televisione. Per quanto riguarda il materiale del tavolino è consigliabile scegliere il vetro o il policarbonato trasparente. Questi, infatti, riflettono la luce e allargano la visuale dando la sensazione di vivere in spazi liberi e senza ingombri.

Il divano per soggiorno moderno dovrà diventare una vera e propria oasi di relax dove sdraiarsi e lasciar andare la stanchezza accumulata durante la giornata. Pertanto, è preferibile scegliere un divano comodo, profondo e dalle linee semplici.

Valorizza le pareti del salone in stile moderno

Per un salotto in stile moderno le pareti dovranno essere di colori chiari. Il bianco caldo è ideale per rendere la stanza ampia e luminosa senza farla risultare impersonale. Per rendere le pareti una vera e propria opera d’arte, esistono anche delle bellissime carte da parati con decorazioni tridimensionali, motivi floreali e stampe di luoghi da sogno. Se si opta per carta da parati con delle stampe colorate è meglio che questa occupi una sola parete o parte della parete per evitare di eccedere.

La carta da parati è una soluzione efficace ed economica: potrai facilmente trovarla online a prezzi irrisori.

Cura l’illuminazione della zona living

Si dice che nei soggiorni moderni la luce debba essere la protagonista indiscussa, tuttavia, occhio a non strafare. Un effetto chiaroscuro renderà meno piatto l’ambiente migliorando il risultato finale.

La soluzione ideale per arredare un soggiorno moderno è quella di utilizzare un sistema d’illuminazione con diverse fonti. Sono raccomandate:

– una luce centrale che illumini bene il tavolino d’appoggio;

– faretti o strisce led posizionati in zone nascoste del salotto che creino una luce diffusa senza occupare spazio. Potresti, ad esempio, posizionare le strisce dietro al mobile della tv ed i faretti nel controsoffitto;

– una lampada che crei un fascio di luce concentrato da accendere quando si svolgono quelle attività che richiedono maggiore concentrazione come lo studio o la lettura. Puoi valutare l’utilizzo di una lampada da terra per gli angoli bui, dando un tocco di design al salotto.

Seguendo questi suggerimenti riuscirai ad arredare il tuo soggiorno moderno al meglio. Ricorda che ogni casa è diversa, così come lo sono le esigenze di chi lo abita. Ora sta a te trovare il giusto compromesso tra comfort ed estetica. Buon arredo!

You Might Also Like...

1 Comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.