Tendenze

I bambini disegnano per IKEA la nuova collezione di peluche

La campagna “Un peluche per l’istruzione” si propone di offrire un’istruzione migliore ai bambini che vivono in alcuni dei paesi più poveri del mondo.

Per ogni peluche o libro per bambini venduto tra il 1° novembre 2015 e il 2 gennaio 2016, IKEA Foundation dona 1 euro a Save the Children e UNICEF.

Lo scorso anno, IKEA Family ha invitato i bambini di tutto il mondo a disegnare il peluche dei propri sogni.

Fra le migliaia di fantastiche opere ricevute, la giuria ha scelto dieci vincitori. Ed è proprio ai disegni che hanno vinto il concorso che si ispira la nuova collezione di peluche SAGOSKATT.

“Sono peluche davvero divertenti e fantasiosi, ma hanno anche un significato speciale: IKEA Foundation dona a UNICEF e Save the Children 1 euro per ogni peluche venduto, e questo vuol dire che sono i bambini ad aiutare altri bambini a costruirsi un futuro migliore”, racconta Bodil Fritjofsson, Product Developer per IKEA of Sweden.

IKEA peluche istruzione 2

Negli ultimi 12 anni, la campagna “Un peluche per l’istruzione” ha raccolto quasi 77 milioni di euro, aiutando oltre 11 milioni di bambini attraverso 99 progetti realizzati in 46 paesi del mondo.

“Possiamo superare la povertà soltanto se consideriamo l’istruzione una priorità per tutti i bambini. Dobbiamo investire soprattutto in progetti che diano alle bambine, ai bambini con disabilità e a quelli appartenenti a minoranze etniche l’accesso a un’istruzione di qualità. Nessuno deve essere escluso dal sistema scolastico”, dice Per Heggenes, CEO di IKEA Foundation.

Il concorso “Disegna il tuo peluche” sarà organizzato nuovamente nel corso della campagna “Un peluche per l’istruzione” di quest’anno, per offrire ad altri bambini l’opportunità di disegnare, per una buona causa, il proprio peluche dei sogni.

IKEA peluche istruzione 3

La parola ai partner

“Investire nell’istruzione di un bambino significa gettare le basi per una pace duratura e uno sviluppo sostenibile. Dal 2003, milioni di bambini hanno avuto accesso a un’istruzione di qualità grazie a IKEA Foundation e ai clienti e co-worker di IKEA”, afferma Gérard Bocquenet, Direttore raccolta fondi privati e partnership di UNICEF.

“Ora dobbiamo proseguire su questa strada per garantire a sempre più bambini la possibilità di andare a scuola e costruirsi così un futuro.”

“Offrire ai bambini disabili e appartenenti a gruppi di minoranza l’accesso a un’istruzione migliore significa dare loro e alle famiglie e comunità in cui vivono gli strumenti per crearsi un futuro migliore.

Grazie all’impegno di IKEA Foundation a favore dei bambini emarginati, e con il prezioso contributo dei dipendenti e clienti di IKEA di tutto il mondo in difesa del diritto di ciascun bambino a un’istruzione di qualità, il nostro lavoro avrà un forte impatto sulle generazioni future”, dichiara Elisabeth Dahlin, Segretaria Generale di Save the Children Svezia e Presidente della Global Lead Agency per la collaborazione con IKEA Foundation.

Per ulteriori informazioni sulla campagna clicca qui

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.