Carta da parati a pois idee casa
Arredamento

Idee per la carta da parati a pois

Ami i pois e non puoi farne a meno? Ti piacerebbe colorare la casa di pallini colorati? Ecco tutte le idee sulla carta da parati a pois

I pallini colorati danno sempre molta allegria e spensieratezza. Vestire le proprie pareti di casa con la carta da parati a pois rappresenta una delle idee creative più geniali ed estrose. I pallini, infatti, conferiscono all’ambiente tanta fantasia e colore senza mai essere troppo eccessivi.

Leggi l’articolo e scopri le nostre idee perla carta da parati a pois.

CARTA DA PARATI A POIS: quello che devi sapere

I pois arricchiscono le nostre giornate ormai da tantissimi anni. Infatti, non solo la moda ha fatto ampio uso di questa tipologia di pattern, ma anche l’arredamento ne fa largo utilizzo.

Infatti, molti accessori e complementi d’arredo, si vestono di puntini colorati. E la carta da parati a pois ne rappresenta l’emblema perfetto.

Grazie alla sua allegria e raffinatezza, i pois vengono applicati sulle pareti di casa per dare quel tocco creativo unico ed imitabile. Infatti, sono molte le aziende che producono tappezzerie a pois. Anche nel catalogo Cartilla possiamo trovare diverse tipologie di carte da parati a puntini.

Si fa presto a dire, carta da parati a pois. In realtà, ogni carta ha una propria caratteristica. Tante, infatti, sono le varianti in commercio.

Prima regola fondamentale, è che nessuno ci obbliga ad inserire i pois in maniera rigorosa ed ordinata. Infatti, è possibile avere puntini:

  • regolari, posizionati ad una determinata distanza precisa;
  • irregolari, sparsi su tu tutta la parete a mo’ di spruzzo.

In base alla scelta, è possibile avere una carta da parati con pois allineati o posizionati alla rinfusa. In questo ultimo modo, possiamo creare all’interno dei nostri spazi, un effetto più movimentato e giocoso.

Inoltre, in base a questa alternativa bizzarra, possiamo applicare la carta da parati a pois:

  • sull’intera parete;
  • solo su una parte di muro, superiore, come una cascata o solo sulla parte inferiore;
  • sulla destra o sulla sinistra a mo’ di bolle di sapone;

Per quanto riguarda, invece il colore dei pois, questi possono essere:

  • monocromatici;
  • di due colori;
  • multicolor come dei coriandoli;
  • a contrasto, tipo bianco e nero.

Ed inoltre, i pallini possono essere disegnati:

  • come un acquarello, quindi con delicatezza;
  • come un punto con tonalità decisa e piena.

Per quanto riguarda la dimensione dei singoli pois, non vi è una regola precisa. Infatti, in commercio è possibile trovare carta da parati a pois sove ogni singolo pallino può avere:

  • la stessa dimensione;
  • grandezza diversa.

La bellezza della carta da parati a pois sta proprio nella possibilità di decorare:

  • una singola parete;
  • o tutta la perimetria dell’ambiente.

In questo modo, è possibile creare ambienti piacevoli e vivibili. Infatti, se i pois sono troppo eccessivi, c’è il rischio di avere uno spazio confusionario. Quindi, in fase di scelta della tipologia di carta da parati a pois da applicare, è opportuno valutare bene l’effetto che vogliamo creare.

I pois principalmente vengono inseriti in spazi allegri e giocosi, come cameretta dei bambini, nursery. Ma anche in cucine e salotti dallo stile anni 60.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.