Idee e consigli

Vuoi combattere lo stress? Ecco i 4 motivi per cui dovresti scegliere una casa con giardino o terrazzo

L’arrivo della stagione calda spinge a godere della natura all’aperto. La presenza di verde migliora anche l’equilibrio psico – fisico, con effetti positivi sia sul sistema immunitario che sulla  riduzione dello stress. Vivir DC, azienda di real estate che sta emergendo nel mercato immobiliare di Milano, integra giardini e terrazzi nei progetti immobiliari, riconoscendo il valore di questi spazi per il benessere delle persone, offrendo un rifugio tranquillo dalla frenesia urbana.

Con l’arrivo della bella stagione, è sempre maggiore il desiderio di trascorrere più tempo all’aria aperta e di stare sotto il sole per godere della natura che ci circonda. In particolare durante il periodo post pandemico, sempre più persone hanno rivalutato l’importanza di possedere un terrazzo, un giardino o anche un piccolo balcone, tanto che oggi, chi cerca una nuova casa, difficilmente è disposto a rinunciare alla presenza di uno spazio esterno.

Ma quali sono i reali benefici di possedere una casa con giardino o terrazzo, oltre alla semplice soddisfazione estetica, specialmente in città?

Diversi studi, di cui uno dell’Università di Exter, hanno dimostrato come la natura abbia moltissimi benefici sullo stato benessere psicologico delle persone, che dovrebbero passare all’aperto almeno 120 minuti a settimana.

Le aree verdi costituiscono un efficace antidoto contro lo stress: contribuiscono a ridurre la pressione sanguigna, calmare l’eccitazione del sistema nervoso, potenziare le funzioni del sistema immunitario e, nel complesso, a diminuire l’ansia e migliorare l’umore, offrendo un’oasi di tranquillità per affrontare le sfide della vita quotidiana.

Consapevole del valore aggiunto che gli spazi verdi apportano all’ambiente domestico e del ruolo che assumono nel migliorare il benessere dell’individuo, Vivir DC, società di Real Estate nata a Milano nel 2021 dalla passione di Bruno Cerella e Giancarlo Di Giuseppe, a cui oggi si affianca anche Simone Di Giuseppe, figlio di Giancarlo, sin dalla sua fondazione ha posto particolare importanza a questa caratteristica, realizzando importanti progetti nella città, come quelli di Via Watt 22-24 e Puerta 35, in Via Asiago 35, entrambi nati attorno alla centralità del concetto di outdoor da vivere sia in forma privata che condivisa.

“In Vivir DC, in quanto costruttori,  abbiamo a cuore i bisogni dei nostri acquirenti: per noi è importante avere sempre chiaro cosa cercano e cosa li fa stare bene nel momento in cui decidono di acquistare una nuova casa. Abbiamo notato che la maggior parte di loro, quando si uniscono a noi per discutere del progetto, sono inclini a rinunciare a parte della superficie abitabile della casa, ma non allo spazio esterno. Per questo ci impegniamo particolarmente nella progettazione di giardini, terrazzi e roof garden, che sono ormai degli elementi imprescindibili, soprattutto  in città. Le esigenze abitative sono cambiate molto e le persone tendono a passare molto più tempo a casa, anche – per esempio – per lavorare, condividere momenti con i propri cari o dedicarsi ai propri hobby, molti dei quali propri all’aria aperta.” afferma Bruno Cerella, Co-Founder di Vivir DC.

Il team di Vivir DC spiega poi in 4 punti perché si dovrebbe valutare l’acquisto di un’abitazione dotata di un ampio spazio aperto:

1) Riduce lo stress

Riduce lo stress – In un’epoca in cui siamo costretti a vivere in continua corsa contro il tempo, possedere uno spazio aperto a casa permette di ritagliarsi momenti di pausa rigeneranti. Un giardino o un terrazzo ben curati consentono di connettersi con la natura senza dover rinunciare al comfort domestico, offrendo anche la possibilità di praticare attività fisica all’aria aperta, o attività come mindfulness e yoga. Con l’arrivo della bella stagione, si coglie maggiormente l’opportunità di valorizzare questi spazi, trasformandoli in veri e propri rifugi di tranquillità dove sfuggire allo stress e riscoprire il piacere di vivere in armonia con la natura.

2) Favorisce la convivialità e i momenti di aggregazione

Giardini e terrazzi, facilmente adattabili alle necessità pratiche o agli eventi speciali, sono progettati per diventare un’estensione naturale della propria abitazione, dal momento che la vita quotidiana con la stagione calda si sposta spontaneamente all’aperto, creando così ambienti ideali per offrire comfort immersi nella quiete della propria abitazione. Pranzi e cene outdoor, feste in piscina o momenti di semplice relax diventano così elementi centrali dell’esperienza abitativa.

3) Contribuisce all’isolamento termico

Le zone verdi offrono un maggiore controllo sulla temperatura interna degli edifici. Durante l’estate, infatti, l’ombra degli alberi e il fresco del terreno possono ridurre il calore negli ambienti, diminuendo la necessità di utilizzare l’aria condizionata, il cui abuso non solo è una minaccia per l’ambiente ma può causare numerosi disturbi e problematiche per la salute.

4) Il giardinaggio aiuta il benessere psicofisico

Oltre a essere un piacevole passatempo, porta con sé una serie di benefici significativi per la salute mentale. Infatti, si è dimostrato efficace nell’aumentare il tono dell’umore, in quanto occuparsi della natura aiuta a ridurre i pensieri negativi e accresce la sensazione di relax. Inoltre, può contribuire alla crescita dell’autostima: prendersi cura delle piante porta gratificazione perché consente di vedere concretamente, giorno dopo giorno, i risultati del proprio lavoro e il successo aumenta il senso di realizzazione personale e di fiducia nelle proprie capacità. Un altro beneficio significativo è il miglioramento della capacità di attenzione, grazie alla grande quantità di concentrazione e attenzione ai dettagli che l’attività richiede.

Insomma, possedere una casa con giardino o terrazzo offre vantaggi tangibili che vanno ben oltre l’aspetto estetico. È infatti un investimento per il proprio benessere e per la qualità della vita. La sinergia tra ambiente domestico e spazi verdi offre un equilibrio tra comfort, serenità e sostenibilità che arricchisce l’esperienza abitativa. Avere un’idea della destinazione d’uso aiuta a capire quale soluzione potrebbe risultare la migliore, ma anche a programmare eventuali lavori di ristrutturazione o arredamento di questa zona della casa.

È utile considerare anche il livello di manutenzione richiesto per lo spazio esterno: un giardino richiede infatti cure costanti per mantenere la sua bellezza, mentre un terrazzo può necessitare pulizia e manutenzione regolare, ma essere allo stesso tempo meno impegnativo.

Visitando il sito e i canali social (Instagram e LInkedIn) di Vivir DC si possono visualizzare tutti i progetti dell’azienda e contattare il team per un consulto su misura.

You Might Also Like...

Lascia un commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.