Idee e consigli

Luce e spazio per tutti: arredare casa con gli specchi

Anche se di solito siamo convinti di sapere dove appenderli e non ci facciamo molto caso, gli specchi sono tra i migliori amici degli arredatori per diversi motivi.

Uno specchio ben piazzato sfrutta al meglio la luce naturale in una stanza, aumenta la percezione degli spazi e aggiunge un look più brillante a tutto l’arredamento.

Il segreto sta nell’abbinare lo specchio al resto del mobilio e a indovinare la posizione giusta per farlo rendere al meglio.

Ecco qualche consiglio, valido non solo per le stanze piccole che ne trarranno comunque un enorme beneficio, ma anche a tutti i locali della casa, di qualsiasi dimensione e struttura.

arredare casa con specchi 2

Specchio davanti a una finestra

Soluzione ideale per tutti gli ambienti, dal bagno alla zona living. Perfetto se il panorama fuori dalla finestra è mozzafiato, ma valido in qualsiasi contesto, anche il più ristretto e urbano. La luce naturale raddoppierà e l’effetto sarà veramente d’impatto.

Specchio dietro a mobili bassi e console

Utile soprattutto negli appartamenti piccoli, uno specchio ben posizionato può rendere la stanza molto più grande. Un effetto discreto ma sempre valido, da tenere presente se si ha una console un po’ impersonale o molto economica da valorizzare.

Specchio e arte

Affiancare uno specchio alle opere d’arte più amate è un ottimo modo per valorizzarle e al tempo stesso creare una giusta simmetria dove necessario.

Se le opere d’arte sono imponenti meglio optare per una cornice sottile e discreta intorno allo specchio per non rubare la scena ai pezzi forti della tua collezione.

arredare casa con specchi 1

Specchio con cornice di legno in cucina

Se la cucina sembra troppo fredda può essere una soluzione ideale. Il legno aiuta a rendere più calda qualsiasi stanza. Grande o piccolo, appoggiato su un ripiano o appeso al muro non importa, in questo caso le dimensioni non contano.

Tutto sta nello scegliere uno specchio che normalmente vedresti di più in un salotto o in una camera da letto. La cucina sembrerà subito più accogliente e vissuta, provare per credere.

Specchio dietro il lavello

Un trucchetto per i più audaci: al posto delle piastrelle dietro il lavello si può posizionare uno specchio.

A seconda dello stile della cucina andrà scelta anche la sua superficie, ma sicuramente l’effetto migliore si ottiene con gli specchi un po’ anticati perché nascondono meglio gli schizzi d’acqua e tracce di calcare.

Vicino alla tavola da pranzo

Un trucchetto utilizzato anche nei migliori ristoranti nel mondo. Lo specchio vicino alla tavola favorisce l’illuminazione soffusa ma aiuta a mantenerla morbida.

arredare casa con specchi 3

Specchio tra due finestre

Posizionare uno specchio in questo modo inganna l’occhio, che crederà di percepire tre finestre invece di due. La luce naturale verrà esaltata al massimo e con uno specchio a figura intera contro il muro l’ambiente sembrerà subito più accogliente e easy.

Specchi piccoli al posto di quelli grossi

Anche gli specchi grandi più semplici possono essere molto costosi. Chi non può o non vuole investire il proprio budget in questo complemento d’arredo può acquistare specchi più piccoli, spesso in vendita anche nei negozi di risparmio.

Specchio sopra il letto

Un classico intramontabile che raccoglie la luce naturale al mattino e rende la camera da letto più spaziosa. Da tenere sempre presente che è bene fissarlo in modo sicuro ed efficace

(Piccolo ma importante consiglio da chi abita in Umbria: prudenza se la tua zona è soggetta a scosse di terremoto, anche leggere. In caso meglio optare per altre decorazioni più leggere e meno pericolose in caso di oscillazioni).

Specchi dietro le lampade da comodino

Ecco una soluzione per raddoppiare la luce della tua abat-jour. Leggere la sera non sarà più un problema!

arredare casa con specchi 4

Specchio rotondo in una libreria

Da un’idea dal decoratore d’interni Thom Felicia: infilate uno specchio rotondo e grande al centro della libreria per dare maggiore profondità alla stanza.

Sopra il camino

Un classico che i fortunati proprietari di camini possono prendere in considerazione per aprire gli spazi e aumentare la luce naturale e del fuoco nella stanza.

Sarà possibile realizzare una parete luminosa e riflettente con un investimento molto basso, ma di sicuro effetto!

Specchi orizzontali

Utili per stanze dai soffitti bassi, perché aiutano a rendere gli spazi più alti. La loro forma allungata rende gli spazi più leggeri e invita l’occhio a girare per la stanza, distraendolo dalle altezze poco sviluppate.

Specchi…intorno ad altri specchi

Perché utilizzare un solo specchio quando se ne possono usare diversi? Si può realizzare un’intera parete a specchio aggiungendo allo specchio grande protagonista tante altre piccole superfici riflettenti. Il risultato sarà uno spazio ampliato e decorato, ma non appesantito.

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.