Vivere la casa

Consigli utili per guadagnare dal tuo trasloco

come guadagnare con trasloco
Scritto da House Mag

Come rendere il trasloco una fonte di guadagno

Consigli utili per vendere i tuoi oggetti e rendere il tuo trasloco semplice e leggero.

Il trasloco è sempre un momento delicato che richiede energie e attenzione per poterlo svolgere al meglio. Lo spostamento dei mobili e di tutti gli oggetti di casa significa investire non solo tempo, ma anche molti soldi. Nella grande offerta di servizi di questo tipo tra ditte di trasloco, amici che conoscono un amico che conosce un amico e improvvisati traslocatori con ancora più improvvisati mezzi di trasporto, c’è una possibilità che spesso viene trascurata.

Oggi ti vogliamo parlare dell’opportunità di vendere i tuoi oggetti: quelli che non servono più, quelli che non ci stanno bene nella casa nuova, quelli che tieni lì da tanto e non hai mai avuto il coraggio di buttare.

Perché traslocare significa anche rinnovare l’arredamento, certo ci si affeziona ai nostri oggetti e molti diventeranno parte della nuova abitazione, ma per molti altri la possibilità di venderli diventa un’opportunità reale per ammortizzare le spese di trasloco e avere a disposizione qualche euro da spendere per i nuovi oggetti.

La prima idea che ti proponiamo è tradizione diffusa nel Nord Europa e negli Stati Uniti (i famosi garage sales) dove al momento di cambiare casa, mobili e oggetti vengono disposti in giardino o in uno spazio esterno protetto e il proprietario si incarica di mostrare e descrivere la merce a disposizione dei visitatori. In questo caso cerca di essere accogliente, magari offrendo qualche bevanda per far sentire i potenziali clienti a proprio agio.

annunci internet trasloco

Foto Rawpixel

Se non disponi di un giardino non preoccuparti, questa formula la si può applicare anche in casa pubblicizzando nel tuo vicinato l’iniziativa. Perché ricorda che il passaparola virale è la migliore delle pubblicità; senza trascurare ovviamente i tuoi amici sui social network.

L’altra possibilità è impiegare le potenzialità della rete per sfruttare tutte quelle piattaforme digitali che permettono di vendere oggetti usati garantendovi un adeguato profitto. In questo è importante scegliere la giusta piattaforma in base alle caratteristiche dell’oggetto perché tanto più questo coinciderà con il target clienti del sito, tanto più la tua merce sarà apprezzata permettendoti di concludere in breve tempo l’affare.

In questo settore i siti davvero non si contano, ma ce ne sono alcuni specifici che meritano di essere elencati. Uno di questi è Etsy che si occupa di artigianato. Quindi se hai oggetti fatti a mano che hanno delle qualità artigianali particolari questa piattaforma è il posto giusto per venderli, ha anche la sezione dedicata alla vendita dell’usato; una buona alternativa a eBay.

Dai un’occhiata al sito per avere un’idea dell’enorme quantità di oggetti a disposizione. Di sicuro ci sarà qualcuno interessato ad acquistare quella scatola di legno comprata al mercatino di cui non sai più cosa fare, oppure la vecchia sedia che tanto ti piaceva, ma che nella casa nuova proprio non ci sta.

vendita oggetti trasloco casa

Foto Rawpixel

Secondamano.it è un sito di vendita che funziona un po’ come i vecchi annunci economici sui giornali. È sufficiente scattare delle foto dei tuoi oggetti e compilare una descrizione quanto più accattivante possibile degli stessi. Spesso si sottovalutano questo due aspetti, ma è fondamentale fare delle belle foto e descrivere al meglio quello che hai intenzione di vendere, perché nessuno compra una brutta immagine accompagnata da una descrizione sciatta.

A questo punto non resta che spedire la tua merce. Come fare? La soluzione più semplice è affidarti a una delle tante piattaforme online specializzate in servizi di spedizione. Packlink, ad esempio, confronta i prezzi dei vari corrieri e offre soluzioni semplici ed economiche sulla base della destinazione e del peso volumetrico dei tuoi oggetti.

Per esempio, scegliere il corriere SDA sul sito Packlink, è una soluzione efficiente e rapida per le tue spedizioni su tutto il territorio nazionale; la ramificazione capillare di SDA in Italia è infatti garantita dalla sua collaborazione con Poste Italiane e la sua rete logistica. Il corriere passerà a ritirare la merce da spedire direttamente a domicilio, un’esigenza importante per chi è in fase di trasloco.

Quindi ricapitolando:

– Vendita fisica in casa o giardino.

– Scelta di una piattaforma di vendita professionale e adeguata ai tuoi oggetti.

– Sito di spedizione e corrieri affidabili, economici e veloci.

In questo modo il tuo trasloco potrà diventare un buon business, facendoti risparmiare tempo e denaro.

Foto top: Pixabay

Info sull'autore

House Mag

Arredamento e design nella pausa caffè

Lascia un commento