copertura piscina esterni casa
Outdoor

Il mondo delle coperture per piscina

Una piscina personale in casa propria è un lusso che tutti sognano e vorrebbero per far arrossire dall’invidia amici e parenti. Non tutti però sanno che una piscina richiede parecchia manutenzione e cura, che per essere eseguita in modo ottimale c’è bisogno di attenzione e di eseguire vari controlli e procedure specifiche.

Ad esempio bisogna tenere sotto controllo il PH e il cloro dell’acqua, tramite il trattamento d’urto al cloro e il controllo dei test d’analisi. Queste azioni possono essere evitate se ci si munisce di una centralina automatica, che tra le funzionalità permette di monitorare lo stato dell’acqua in piscina.

Un’altra cosa molto importante è la pulizia del filtro, da eseguire almeno una volta alla settimana, più frequentemente del cambio dell’acqua, consigliabile ad inizio stagione. La pulizia generale della piscina può essere eseguita manualmente con la scopa aspirafango oppure con l’ausilio del robot, che fa tutto da solo e si arrampica anche sulle pareti della piscina. 

Molti di questi problemi possono essere direttamente evitati, tramite l’applicazione di una copertura per piscina

Le coperture per piscina offrono tantissimi vantaggi. Chiudere regolarmente la vasca e proteggerla dai raggi UV e dalle intemperie, allunga la vita della piscina stessa e in particolare, durante le ore notturne, evita la dispersione termica. Così facendo la piscina resterà più calda e la temperatura sarà sempre quella ideale.

Meno dispersione termica vuol dire meno evaporazione dell’acqua e di conseguenza, meno spreco d’acqua. Il fenomeno dell’evaporazione dell’acqua durante l’estate costringe a rabboccare la piscina per mantenerla sempre al giusto livello, mentre basta coprirla.

Coprire la piscina durante le ore di inutilizzo la proteggerà anche da sporcizia o residui organici come foglie ed erba, diminuendo il tempo trascorso ai lati della piscina con l’inseparabile retino, o, in alternativa, a tenere meno in funzione il robot di pulizia.

Ci sono diversi tipi di coperture per piscina, che si differenziano per utilizzo e forma. 

Le coperture invisibili sono per tutti coloro che desiderano coprire e proteggere la loro piscina mantenendone lo stile architettonico. Questa protezione sembra invisibile, poiché si nasconde nell’ambiente risultando così discreta ed evitando di stonare con ciò che la circonda.

Le coperture essenziali sono invece per tutti quelli che desiderano coprire la piscina per prolungarne l’uso in modo semplice ed efficace. Queste coperture sono basse e caratterizzate da un design semplice, distinguendosi per la loro grande funzionalità per un utilizzo facile nel quotidiano. Possono essere amovibili, scorrevoli, telescopiche o motorizzate. 

Infine abbiamo le coperture living, vere e proprie opere architettoniche che oltre a coprire la piscina renderanno unica la casa. Queste sono coperture alte per piscina, create per tutti coloro che desiderano utilizzare la piscina tutto l’anno. Le coperture living offrono uno spazio conviviale in cui passare momenti in acqua o a bordo piscina e diventano il prolungamento della vostra casa, un vero e proprio salotto in più!

I motivi per cui conviene acquistare una copertura per la propria piscina sono maggiore comfort e protezione: avendo un’acqua più pulita senza sforzi e preoccupazioni e un’ottima difesa contro parassiti esterni e inverni rigidi. Inoltre si avranno maggiore piacere e sicurezza in quanto la piscina sarà sempre pronta per un bagno in tutte le stagioni e tutti i dispositivi rispettano perfettamente la norma francese NF P 90-309

Proprio per questo ogni copertura è fabbricata su misura, in funzione dei vincoli propri di ogni piscina. Il dimensionamento di ciascuna copertura è oggetto di test specifici di resistenza alla neve e al vento. Le sollecitazioni esercitate da neve accumulata sulla copertura o dalle violente raffiche di vento sono calcolate dal computer.

I componenti della struttura della copertura variano in base alle dimensioni della copertura per garantire in ogni caso una resistenza ottimale agli agenti atmosferici, oltre le norme previste dalla legge.

Quindi se volete realizzare il vostro sogno e finalmente dopo tanti anni di sacrifici volete costruire una piscina nel vostro giardino, non lasciate che diventi un incubo e dotatela di una copertura.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.