Bagno

Design bagno: da stanza privata a grazioso trofeo da esibire

Scritto da House Mag

Ultima tendenza per un bagno di design è l’utilizzo della carta da parati nella sala relax

Sempre di più, soprattutto negli ultimi anni, il bagno è diventato un vero e proprio trofeo da esibire con oggetti ricercati e di design, tanto che anche le piastrelle sono passate ormai di moda e sostituite dalla carta da parati.

Trendy, glamour e coloratissime le nuovissime fantasie adatte per ogni design bagno.

Molti produttori infatti oltre a proporre ai propri clienti abbinamenti di colori tra i mobili, rubinetti e sanitari, hanno optato per fare tutto un “coordinato” offendo scenografiche tappezzerie in perfetta sintonia con il bagno scelto.

Raffinata, elegante, a pois, rigorosa, colorata, la carta da parati assume un ruolo da protagonista all’interno della stanza lasciando tutti i visitatori a bocca aperta. Ecco perché si preferisce mostrare il bagno anziché tenerlo nascosto!

Ovviamente la carta da parati utilizzata per questi ambienti non è la stessa che viene usata per il resto della casa, poiché questa possiede delle particolari caratteristiche che le permettono di essere impermeabile, resistente e adatta ai locali umidi o al contatto con l’acqua.

La carta da parati oltre a creare un design bagno molto curato e alla moda, può permettervi di essere cambiata in qualsiasi momento senza dover spaccare muri e quindi intervenire sulla stanza con lavori invasivi.

Scegliere questa nuova soluzione permette di creare ambientazioni molto particolari, perché grazie alla sua modularità si adatta facilmente. Si può anche decidere di applicare soltanto dietro la vasca o dentro la doccia e il resto lasciare tutto bianco.

Le soluzioni sono infinite, basta solo sperimentare e capire quale sia quella più adatta al vostro bagno!

Info sull'autore

House Mag

Arredamento e design nella pausa caffè

Lascia un commento