Vivere la casa

Dieci modi originali per ringraziare la vostra casa

Tra l’inizio dell’autunno e dell’inverno si celebrano, in diverse culture e con tradizioni differenti, feste che risalgono a tempi in cui il benessere e la sopravvivenza della famiglie dipendevano dalla buona riuscita del raccolto.

Quando questo era abbondante, dopo averlo stipato nei locali appositi per essere conservato per tutto l’inverno, si ringraziavano le divinità per averlo protetto.

Anche la famosa festa del Ringraziamento, la festa americana per eccellenza che sta prendendo piede anche in Europa, è nata in segno di gratitudine per il raccolto e per quando ricevuto durante l’anno.

Ci sono occasioni speciali per ringraziare Dio, gli dei, gli avi, i parenti, i colleghi, gli amici, gli animali che vi tengono compagnia, ma… avete mai pensato di ringraziare la vostra casa per ciò che vi offre?

Ecco alcune idee per dirle grazie!

Portate a casa fiori e piante

Offrite alla vostra casa fiori freschi (meglio ancora se sono in vaso con radici, che non moriranno, ma rifioriranno) e piante verdi. Il verde dà sempre quel qualcosa in più, in particolare in questo periodo.

Quando le finestre sono quasi sempre chiuse e l’aria all’interno tende ad essere stagnante, i fiori portano un soffio di vita, di colore, di profumo naturale e di freschezza.

Un modo perfetto per esprimere gratitudine alla casa e anche per rallegrare voi stessi nelle brevi giornate invernali.

Fiori freschi

Foto Elsa Billgren

Riempite la casa di profumi

I profumi possono avere una grande influenza sul modo di vivere la propria casa e sulle sensazioni degli ospiti. Aiutate la vostra casa a fare buona impressione.

Quali odori vi sembrano più piacevoli? Quello di una candela profumata? Quello di marmellata fatta in casa che pervade la cucina? Oppure quello delle piante aromatiche?

Anche scegliere con grande cura le profumazioni di saponi e detersivi aiuterà ad aggiungere un gradevole aroma all’ambiente.

Pulite una cosa a fondo

Dimostrate alla vostra casa che ve ne prendete molta cura, anche se farlo è certo faticoso. Ma non è necessario gettarsi a capofitto nella pulizia totale di una stanza, basta scegliere una sola cosa da pulire a fondo.

Forse l’armadietto delle medicine ha bisogno di essere lavato e riorganizzato. Oppure, perché non controllare quante monete (e briciole e oggettini vari) si nascondono tra i cuscini del divano?

E che ne dite di occuparvi di quei vecchi schizzi tra la cucina e la parete, che voi non vedete, ma che sia voi che la vostra casa sapete benissimo che sono lì?

living room con finestre grandi2

Foto Apartment Therapy

Fotografate la casa!

La maggior parte di noi ha foto di persone care, alcune scomparse, forse di antenati mai conosciuti, persino di personaggi noti (o ignoti, ma interessanti), e poi luoghi di vacanza, occasioni, feste, pranzi, luoghi speciali.

Eppure, spesso, mancano tra le foto quelle dei posti più comuni, quelli in cui si è vissuta la routine quotidiana. Capita che, per esempio, alcune persone meno giovani non abbiano neppure una foto della cameretta in cui hanno dormito per anni da bambini, o del piccolo salotto della casa dei nonni, ormai venduta.

Se qualcuno avesse fatto anche una unica fotografia, quelle stanze non vivrebbero solo in qualche ricordo un po’ sbiadito, ma sarebbero ancora lì, davanti agli occhi, a rinfrescare la memoria. Senza contare che una casa osservata in fotografia ci aiuta a vederla da una prospettiva diversa.

Possiamo capire in questo modo se è davvero come ci appare vivendoci, o se c’è qualche cambiamento che dovremmo fare e di cui non ci saremmo accorti senza guardare la foto.

Quindi, passate una mezz’oretta a fotografare la vostra casa e dimostratele che non verrà dimenticata!

Mettete in pratica quel progetto che rimandate sempre

Sapete bene di quale progetto si tratta. Sì, proprio quello! Pratico, noioso, faticoso, niente affatto divertente.

Quel progetto che non include la piacevole ricerca di graziosi campioni di stoffa o il comodo navigare su Pinterest per trovare ispirazione. Il progetto è quello di pulire a fondo, riordinare, sistemare tutto. Affrontatelo! Starete molto meglio dopo averlo fatto.

fuori dentro secchi progetti

Foto Interior Design Blogs

Provate a fare qualche cambiamento

Nelle relazioni può esserci perdita di interesse. Come tra le persone, anche la relazione con la casa ogni tanto ha bisogno di essere vivacizzata. Apportate qualche cambiamento, anche solo temporaneo.

Provate a riorganizzare qualche arredo, cambiare posto ai tappeti, a quadri e soprammobili. Forse vedrete la vostra casa con altri occhi e la apprezzerete di più.

Dividetela con altri e mostratela

L a vostra casa è il vostro rifugio, ma anche un posto da dividere con i vostri cari. Dimostratele che siete fieri di lei, con tutte le sue imperfezioni, invitando altri a entrarvi.

Non c’è bisogno che organizziate un vero party, ma pianificate un incontro, anche piccolo e informale.

Invitate un amico per un bicchiere di vino e uno spuntino, chiedete a un vicino di venire per un semplice tè con biscotti, organizzate un brunch per quegli amici che sono troppo stanchi per andare in giro…

Apprezzate i progressi fatti insieme

Guardate la vostra casa e vedete solo difetti? Cercate un paio di occhiali con le lenti rosa. Indossateli. Guardate la casa attraverso quelle lenti.

Non appare forse migliore di quando ci eravate appena entrati?

Avete ridipinto le pareti, sistemato oggetti, portato lì cose che amate. Forse vi rendete conto che ci sarebbe ancora molto da fare, non tutto è a posto, ma ringraziate per ciò che avete fatto e siatene contenti.

Mostrate alla casa che avete un futuro insieme

Una casa non è mai finita. Lavorare alla vostra casa non deve occuparvi tutto il tempo, ma certo ogni casa è un qualcosa che si evolve. Prendetevi qualche minuto per sognare cosa vi piacerebbe fare per lei.

Pensate a qualcosa che vorreste, non soltanto a ciò che dovete fare e che è necessario. Iniziate a mettere a punto un piano per far sì che il vostro sogno si realizzi.

Quale è il prossimo passo? Risparmiare e mettere via denaro? Cercare un oggetto in particolare? Trovare il tempo per realizzare il progetto?

relax living room

Foto Deco puntosuspensivo

Fissate un appuntamento con la vostra casa

Quasi tutti abbiamo vite frenetiche e siamo spesso di corsa, dentro e fuori. “Mi vedi sempre!” dite alla vostra casa. Ma lei vuole passare un po’ di tempo di qualità con voi.

Fissate un appuntamento per godervi veramente la casa, lei è lì per questo. Trascorrete un pomeriggio intimo con un nuovo libro nel vostro angolo preferito.

Preparate un po’ di pop corn per un film in famiglia sul divano. Chiudete gli occhi e ascoltate la vostra musica preferita per un’ora. Se tutto va bene, fissate un secondo appuntamento

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.