Idee e consigli

Le caratteristiche di una gelatiera di qualità

Il gelato è un dessert che piace praticamente a tutti, e molti preferiscono prepararlo direttamente in casa, per essere sicuri della freschezza e della genuinità e per poter scegliere con cura gli ingredienti preferiti. Fortunatamente la tecnologia è di aiuto anche in questo caso, e i modelli di gelatiera domestica in commercio oggi permettono di soddisfare ogni esigenza.

Per conoscere le caratteristiche e le prestazioni delle migliori gelatiere, e procedere con la scelta ideale, si consiglia di confrontare le recensioni, per potersi orientare più facilmente verso il modello adatto.

In commercio si trovano apparecchi molto semplici ed economici, così come modelli di gelatiera sofisticati e dalle prestazioni semi professionali. Prima di tutto, per effettuare la scelta giusta, è importante valutare quelle che sono le proprie intenzioni: preparare il gelato ogni giorno e per più persone, ad esempio, oppure utilizzare la macchina solo occasionalmente.

Nel primo caso, è bene valutare l’acquisto di una gelatiera di qualità professionale, che sopporti bene l’uso intensivo e che non richieda tempi di attesa per la refrigerazione. Per chi invece desideri preparare il gelato in casa solo occasionalmente, la soluzione potrebbe essere quella di scegliere un modello più semplice, che richiede la refrigerazione nel proprio freezer.

Gelatiere prive di sistema autorefrigerante

Come abbiamo detto, questo tipo di gelatiera si addice principalmente a chi ha intenzione di farne un utilizzo abbastanza saltuario e non quotidiano, poiché richiedono una procedura un po’ laboriosa e un certo tempo di attesa per il raggiungimento della temperatura ideale.

Le gelatiere di questo tipo dispongono in genere di una ciotola dotata di un’intercapedine nella quale è stato immesso un liquido refrigerante. Per raggiungere la temperatura giusta e permettere di ottenere la consistenza ideale del gelato, è necessario lasciare la ciotola almeno mezz’ora in freezer. Per tale ragione, è opportuno verificare che nel proprio freezer lo spazio sia sufficiente.

Inoltre, occorre tenere sempre conto del tempo di attesa necessario per il raffreddamento del contenitore.

Esistono anche apparecchi a funzionamento manuale, da azionare tramite una semplice manovella e dotati di uno spazio apposito da riempire di ghiaccio e sale, che permette di mantenere la temperatura adatta alla preparazione del gelato. Sono molto economici, ma ovviamente richiedono tempo e consentono di preparare piccole quantità di gelato.

Un’altra alternativa è costituita dalle piccole gelatiere che funzionano direttamente all’interno del freezer, fermandosi automaticamente quando il prodotto è pronto. Sono piuttosto semplici e rapide, ma necessitano anche in questo caso dello spazio in freezer.

Gelatiere dalle caratteristiche professionali

Nel caso di un utilizzo intensivo della gelatiera, o dell’intenzione di prepararne quantità consistenti, ad esempio in una famiglia numerosa, le macchine semi professionali costituiscono la soluzione ideale. In questo caso, l’elemento da prendere in considerazione è l’ingombro, verificando se sul piano di lavoro della cucina ci sia uno spazio sufficiente per ospitare la gelatiera.

Questi apparecchi sono dotati di un sistema autorefrigerante, proprio come le macchine professionali, e non richiedono alcun tempo di attesa, oltre alla possibilità di scegliere tra diversi programmi preimpostati per la preparazione del gelato preferito.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.