tendenze cucina 2017
Cucina

8 tendenze evergreen per la tua cucina

La cucina è un ambiente che cambia ed evolve nel tempo, sempre più a misura di chi la abita grazie a nuovi materiali, forme e funzionalità, ma rimane sempre il cuore della casa.

Il 2017 è un anno importante per l’organizzazione e l’arredo della cucina, ricco di elementi che confermano e consolidano alcune tendenze degli ultimi anni.

Vediamo insieme otto trend che, oltre a rendere la cucina davvero cool, possono diventare degli evergreen sui quali fare affidamento a lungo, non solo per un paio di stagioni.

1) Organizzazione smart degli spazi

La cucina del 2017 è elegante, raffinata, con meno oggetti possibili in vista.

Decluttering e spazi liberi, queste le parole d’ordine!

L’attenzione verso l’organizzazione degli ambienti è crescente, soprattutto se ci si trova a dover adeguare arredi già esistenti o si ha a che fare con stanze dalle dimensioni ridotte.

La cucina moderna deve essere quindi ben progettata e organizzata, a prescindere dalla sua metratura, con spazi ben sfruttati e strutture funzionali, senza angoli inutilizzati.

In questo possono venire in nostro aiuto le scaffalature, per sfruttare lo spazio anche in verticale, o i cassetti con divisori, per avere tutto a portata di mano, anche nelle cucine più piccole.

Organizzazione in cucina

Organizzazione in cucina

2) Elettrodomestici a incasso

La cucina è sempre più tecnologica e connessa: non solo si sta ai fornelli, ma bisogna poter ricaricare il telefono, seguire una ricetta sul tablet o ascoltare musica mentre si prepara qualcosa di buono.

Tra i protagonisti del 2017 troviamo gli elettrodomestici: lavastoviglie da incasso, forni utilizzabili tramite smartphone, frigoriferi intelligenti.

Gli accessori e gli elettrodomestici diventano parte integrante della cucina, consumano sempre meno energia e rendono la vita un po’ più facile, anno dopo anno.

Tutto con un tocco elegante e moderno, per uno spazio da vivere quotidianamente con praticità.

3) Il grigio è il nuovo bianco

Per diversi anni la cucina ideale, anche nella fascia di lusso, era bianca: oggi la tendenza di una cucina monocromatica è rimasta, ma è il grigio nelle sue mille sfumature ad essere diventato il nuovo colore must.

Scelto nelle sue tonalità più discrete, è un’ottima base per lavorare poi su colori, contrasti e materiali in piena libertà ,mantenendo sempre una certa eleganza.

Tonalità neutre in cucina con accenni di colore

Tonalità neutre in cucina

4) Palette neutral

Grazie a una tinta neutra si può giocare con le rifiniture e gli accessori, cambiando la personalità della cucina a seconda delle esigenze e dei tempi che cambiano.

Con una base neutra un domani potrai cambiare lo stile della cucina senza dover apportare modifiche drastiche o strutturali.

Tra le tendenze del 2017 un suggerimento interessante, soprattutto se devi realizzare una cucina da zero: scegli due colori dominanti e utilizzane uno neutro per creare un collegamento armonico tra loro.

5) Stampe floreali

I dettagli fanno la differenza e, se ti piacciono le stampe floreali, la cucina è il posto migliore per utilizzarle e osare anche un po’.

Cogli al volo la tendenza del Greenery per dare sfogo alla tua fantasia: piante, fiori, dettagli ispirati ai Tropici e alla Natura. E se i tessuti non bastano inserisci anche piante aromatiche e fiori veri!

Il tema floreale in cucina

Il tema floreale in cucina

6) Stile industrial

La cucina è uno dei regni indiscussi del mood industrial.

Uno stile che negli anni è diventato sempre più amato e che nel 2017 si conferma un top trend dell’arredamento.

Mattoni e tubi a vista, metalli, stile rustico e arredamento minimal si mixano in un risultato finale che unisce materiali come legno, pietra e cemento con la più innovativa tecnologia di elettrodomestici e accessori hi-tech.

Non far mancare gli accenti copper, perfetti per rendere dettagli e rifiniture più originali e caldi rispetto all’acciaio o all’alluminio.

Cucina in stile industrial

Cucina in stile industrial

7) Piani di lavoro in quarzo

Addio laminato, benvenuto quarzo. Nel corso del 2016 i piani in quarzo hanno superato velocemente quelli in laminato e sembra proprio che durante tutto il 2017 la tendenza continuerà.

Un tempo il quarzo era un classico ripiano da cucina di lusso, ma grazie alla diffusione dell’utilizzo di pietre naturali sta diventando una soluzione sempre più a portata di mano.

E se il quarzo non fosse di tuo gradimento puoi puntare tutto sul marmo, altro materiale intramontabile che sta tornando in auge nelle sue forme più belle.

8) Un tocco vintage nel moderno

Se temi che la tua cucina moderna e tecnologica sia un po’ troppo fredda, quello che serve è realizzare un bel mix tra questo stile e un tocco un po’ vintage.

Qualche idea? Sedie moderne e un tavolo vecchio in legno, oppure piastrelle minimal accostate a oggetti d’epoca dal look retrò, magari trovati in qualche mercatino o nella soffitta dei nonni.

La tua cucina così non sembrerà uscita da un catalogo, ma avrà anche una storia che potrai raccontare ai tuoi ospiti.

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.