mesretail strisce led living
Idee e consigli

Illuminazione a LED per la casa in stile moderno

Negli ultimi anni gli interior designer si sono focalizzati sull’illuminazione, tema diventato non meno importante di altri nella progettazione e nell’arredamento della casa.

Una disposizione ben riuscita delle luci infatti rende subito qualsiasi stanza più calda e accogliente e ne esalta il carattere, evidenziandone i punti forti.

A lungo siamo stati abituati alle classiche lampadine a luce calda, ma i tempi sono cambiati. Le luci LED hanno aperto un nuovo capitolo nel mondo degli interni e sono sempre più protagoniste, grazie a un’offerta variegata e un conveniente risparmio energetico rispetto ad altre alternative.

Faretti, strisce, a bulbo, a goccia… le luci LED sono disponibili in tanti formati e sono perfette per illuminare ogni tipo di ambiente, dalla zona giorno all’ufficio in casa, dalla zona notte al garage, a seconda delle esigenze.

Per chi lo desidera possono persino regalare un effetto romantico, come se fossero candele o, al contrario, illuminare a giorno una zona della casa nella quale serva molta luce.

Da dove iniziare? Come punto di partenza noi consigliamo in particolare una strip LED Made in Europe di altissima qualità, dotata di LED Samsung ad alta efficienza.

Una striscia altamente performante, formata da un materiale a doppio strato di rame che garantisce una notevole uniformità della luce.

La strip in questione è disponibile a un prezzo adeguato, persino inferiore alle altre strisce LED di qualità che si possono trovare oggi in commercio.

Grazie ai moderni sistemi di dimmerazione inoltre è possibile creare diverse atmosfere, a seconda dei momenti del giorno e delle necessità.

Idee per arredare con le strisce LED

Le strisce LED posizionate lungo i mobili del living sono ormai un grande classico, ma hai mai pensato a come sfruttare al massimo le potenzialità di questo tipo di illuminazione in modo originale e creativo?

Prova a posizionare una strip LED sotto la credenza o lungo le scale, come in queste immagini: un effetto davvero sofisticato.

striscia led basso flusso

strisce led scale

Non solo in basso però, a noi piace guardare anche in alto! Semplice e di impatto questa soluzione di strisce LED sul soffitto:

strisce led soffitto

Anche in un open space l’illuminazione può fare la differenza, delimitando gli ambienti e aumentando la percezione degli spazi:

strip led living

In bagno la giusta illuminazione non deve mai mancare. Le strisce LED sono l’ideale per seguire la cornice dello specchio:

strisce led bagno

Gli errori da evitare

Strisce led sotto tutti i mobili – Uno degli errori più comuni è posizionare strisce LED dietro i mobili ovunque, con la scusa del risparmio energetico vantaggioso.

Se ben posizionate le strip LED regalano un effetto elegante e moderno, ma se iniziano a essere posizionate sotto TUTTI i mobili si perde l’effetto desiderato in men che non si dica.

Poca illuminazione in cucina – In cucina negli ultimi anni le strisce LED sono diventate un must. Si cade però nell’errore di dimenticare che la cucina è soprattutto un ambiente nel quale ci si dedica alle attività, quindi servono luci non solo belle esteticamente, ma anche funzionali.

Un esempio? E’ inutile avere il mobile della cucina ben illuminato verso il soffitto e poi non avere la giusta visibilità sul piano cottura!

Esagerare con le luci colorate – In commercio si trovano strisce LED multicolore, anche con telecomando, ma se si inizia ad abusare di questa funzionalità l’ambiente perderà di carattere.

Da evitare in cucina – potrebbe incidere sulla percezione del colore degli alimenti o per verificare la pulizia delle stoviglie – e in ambienti già molto colorati (per evitare confusione dal punto di vista cromatico).

Posizionare una sola luce per stanza – Ormai è chiaro quanto sia necessario e utile il posizionamento di diversi punti luce. In questo caso le strisce LED sono perfette, perché permettono di inserire in una stanza le luci necessarie, con un costo energetico veramente ridotto.

You Might Also Like...

3 Comments

  • Reply
    Edin
    19 Marzo 2017 at 14:20

    Sono d’accordo sul fatto di non abusare di luci colorate soprattutto se si parla di illuminazione generale.

  • Reply
    Sara
    4 Ottobre 2018 at 11:24

    Ho utilizzato la “striscia” di led sia in bagno che in cucina, scegliendo una luce bianca, chiara e potente: in questo modo ho risparmiato sullo spazio e ho aggiunto un tocco di design, mettendo la visibilità (e il risparmio) al primo posto.
    Per le altre stanze, però, ho preferito lampade led dalla forma tradizionale, optando per delle sospensioni con cavi tessili colorati: aiutano ad arredare con un pochino di colore, ma senza esagerare.
    In ogni caso, confermo che ormai l’illuminazione è un elemento di primo piano quando si deve pensare ad arredare una stanza!

    • Reply
      House Mag
      4 Ottobre 2018 at 11:35

      Ciao Sara, grazie per il tuo contributo! 🙂
      Belle le sospensioni con cavi tessili colorati!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.