Designer

Intervista a Chiara e Silvia di My Home Collection

Abbiamo posto alcune domande a Chiara e Silvia Gazziero, imprenditrici e fondatrici dell’azienda toscana My Home Collection. Una vera ispirazione, soprattutto per chi intende avviare un’attività nel settore o far conoscere i propri prodotti in Italia e all’estero.

Raccontateci qualcosa di voi: chi siete, cosa fate…

“Il vero viaggio non consiste nel cercare nuove terre ma nell’avere nuovi occhi” (Cit. Marcel Proust)

Questa citazione di Marcel Proust è un po’ il leit-motiv che caratterizza il progetto My Home Collection che prende vita nel corso del 2014.

My home collection è una realtà dinamica e creativa, un’azienda che si trova nel cuore della Toscana, in provincia di Firenze, frutto di un progetto imprenditoriale tutto al femminile.

Siamo due giovani sorelle, Chiara e Silvia Gazziero, che mosse da una grande passione per il design e per l’arredamento abbiamo deciso di metterci in proprio.

Il progetto “My home collection” presenta un’ampia gamma di “tipologia prodotto”: dalla zona giorno alla zona notte, passando attraverso tutta una serie di elementi pass-partout che possono essere inseriti in molteplici contesti ma sempre contraddistinti dal buon gusto e dall’attenzione per il design.

L’immagine e l’impronta che traspare scorrendo il catalogo è quella di uno stile esclusivo, una filosofia che vuole stimolare i sensi per ritrovare un’emozione, un mondo privato da immaginare e progettare in base ad ogni sua componente: particolari unici, dettagli sartoriali, materiali inediti per dare forma ad un life-style unico che riesca a creare uno stile “senza tempo”, sempre attuale e con la garanzia del 100% Made in Italy.

Knit - My Home Collection

Knit – My Home Collection

Cosa hanno detto le persone intorno a voi quando avete deciso di avviare il progetto My Home Collection? Vi hanno sostenute o…?

Entrambe siamo cresciute immerse nel mondo dell’arredamento. L’ambiente familiare infatti da tantissimi anni si occupa di questo settore.

Fin da piccole sfogliavamo cataloghi, leggevamo articoli, toccavamo materiali e ci appassionavamo sempre di più all’universo del design.

Finché abbiamo sentito il bisogno di creare qualcosa in autonomia, che appartenesse solo a noi con un taglio giovanile, metropolitano e glamour.

Normalmente come entrate in contatto con i designer con i quali avviate le collaborazioni?

Crediamo di avere entrambe buon gusto, amando molto il design, e siamo molto attente alle novità che il mercato offre e questo ci ha permesso di entrare in contatto con molti studi di architettura emergenti che si potessero occupare dello sviluppo dell’intero progetto.

E’ stata necessaria un’attenta selezione dei progetti, per giungere alla scelta di quelli che più rispondessero al gusto e al taglio da dare alla collezione.

Betty - My Home Collection

Betty – My Home Collection

Avete presentato la collezione 2015 durante la settimana del Salone del Mobile di Milano. Com’è andata?

My home collection è stata presente con un evento Fuori Salone presso lo showroom TURRI Giosuè & Mose srl in Viale Piave 35, dove grazie ad un accordo commerciale con il partner le numerose novità presentate sono tuttora visibili.

E’ stato un grande successo, abbiamo ricevuto consensi positivi dai numerosi visitatori: da semplici curiosi a giornalisti, esperti del settore, etc…

La presenza continuativa in questa importante vetrina nel centro di Milano ci garantisce una grande visibilità anche in occasione di Expo 2015.

Wilma - My Home Collection

Wilma – My Home Collection

Qual è l’obiettivo principale di My Home Collection al momento?

L’obiettivo aziendale e’ quello di offrire una collezione di qualità, che possa rappresentare sia in Italia che all’estero l’eccellenza del made in Italy. In questo momento My home collection è impegnata nello sviluppo e nel consolidamento sia del mercato italiano che di quello estero.

Un percorso molto impegnativo che, grazie ad un team interno ed a collaboratori esterni giovani e competenti, darà modo di raccogliere i frutti dell’investimento fatto.

A febbraio My Home Collection ha partecipato alla Fiera Habitat Valencia. Che tipo di riscontri avete ottenuto finora all’estero?

In occasione della Fiera Habitat di Valencia, esposizione dell’arredamento di riferimento per il mercato spagnolo, abbiamo avuto modo di far conoscere il brand agli operatori locali, per aprire il mercato e trovare partners e agenzie affidabili.

Poi durante il mese di aprile, oltre alla presenza alla fiera internazionale del Salone del Mobile 2015, siamo stati negli Stati Uniti alla fiera di High Point dove My home collection ha fatto il suo esordio presentando alcuni prodotti di riferimento.

Tetris - My Home Collection

Tetris – My Home Collection

C’è un designer/azienda con il quale vi piacerebbe collaborare in particolare?

Siamo sempre attente agli stimoli che arrivano dall’esterno e agli input provenienti dalle richieste del mercato.

Stiamo selezionando per My home collection altri progetti atti a caratterizzare e personalizzare la collezione, alla ricerca di pezzi che possano dare un impatto forte al marchio aziendale.

Per maggiori informazioni: My Home Collection

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.