Fai da te

Fai da te in sicurezza: 5 punti da non dimenticare

Quando si eseguono dei lavori di fai da te, è sempre bene farlo nella più totale sicurezza. Per chi vuole iniziare con il piede giusto, questa guida raccogliere 5 punti che è bene non dimenticare.

Di tanto in tanto, può capire che nella propria abitazione sia necessario eseguire una serie di lavori di manutenzione o di fai da te. Durante questi lavori, è sempre bene accertarsi di farlo in piena sicurezza. Indossare abiti confortevoli, scarpe antinfortunistiche alte e utilizzare le giuste attrezzature non sono le uniche cose da tenere in considerazione.

Purtroppo, il rischio di incappare in una situazione che può portare ad un incidente è sempre presente. Se si vuole ridurre al minimo la percentuale di possibilità che questo avvenga, è bene tenere a mente una serie di punti chiave che possono andare a creare tutte le condizioni di lavoro ottimali per cui questo non si verifichi.

5 punti chiave per lavorare in sicurezza in casa

1) È sempre bene valutare dove ci si trova a lavorare e gli eventuali pericoli annessi. Se si deve salire su una scala, è bene verificare che sia salda sul pavimento e che non ci siano possibilità che si muovi. Inoltre, se si lavora in una zona a stretto contatto con la corrente elettrica, è opportuno togliere la corrente nella stanza dove si lavora.

2) Verificare sempre lo stato di manutenzione delle attrezzature che si utilizzano. Un filo scoperto, ingranaggi non oliati o fuori sede possono portare a problemi di vario genere. La manutenzione ordinaria di tutta l’attrezzatura, è un passo importante da seguire per avere tutto sempre funzionante nel migliore dei modi.

3) Non sforzarsi inutilmente. Quando si vanno ad eseguire dei lavori con oggetti pesanti, è sempre bene avere una o più persone che possono fornire aiutare nel sollevare tali oggetti. Questo, permette di evitare infortuni sul lavoro e potenziali problemi durante l’esecuzione dei lavori.

4) Indossare capi consoni. Come detto in precedenza, è sempre bene indossare il giusto vestiario in ogni fase del lavoro che si andrà ad eseguire. Anche se in estate le temperature sono molto alte, utilizzare scarpe antinfortunistiche e capi consoni è sempre molto importante.

5) L’ordine è amico della sicurezza. Quando si utilizzano attrezzi e macchinari di vario genere, è sempre bene mantenere il più possibile in ordine ogni cosa. Per seguire questa linea di pensiero, è sempre bene mantenere in ordine le forbici, i chiodi e tutte le attrezzature che sono dotate di una lama o possono ferire in qualche modo chi vi entra accidentalmente in contratto.

Come si può ben capire da questo approfondimento, le regole per lavorare in tutta sicurezza non sono molto difficili da applicare e riguardano più il buon senso che regole dettate da stringenti leggi. Operare in queste condizioni, permetterà a ogni persona di ridurre al minimo le possibilità che si verifichi un incidente.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.