Natale

LdM – Laboratorio del Marmo: le proposte per Natale

Scritto da House Mag

Il nuovo brand di Grassi Pietre presenta una serie di complimenti perfetti come regali di Natale

Le festività natalizie si fanno sempre più vicine, è tempo di iniziare a raccogliere le idee per scegliere il giusto regalo per amici e parenti ma, perché no, anche per colleghi e clienti.

Ecco che LdM – Laboratorio del Marmo –, nuovo brand di Grassi Pietre, presenta alcuni dei suoi prodotti: delle proposte certamente insolite e fuori dal comune ma senz’altro di gusto e capaci di stupire!

T-Rain

Un portaombrelli dalle linee semplici che combina la pietra di Vicenza, Bianco Avorio, con un telaio realizzato in alluminio, disponibile di serie anche nella versione bianca (altri colori a richiesta).

Si tratta di T-Rain, prodotto che fa parte della collezione ON:DESIGN:OFF di LdM – Laboratorio del Marmo.

T-rain portaombrelli LDM

Dondola

Struttura metallo bianca, pietra di Vicenza, anch’essa Bianca. Un portariviste fuori dal comune, perfetto per una casa dal gusto minimal, ma anche per lo studio di un professionista.

“Dondola”, questo il nome di questo complemento, è stato disegnato da Chiara Cibin ed è marchiato LdM – Laboratorio del Marmo.

Dondola LDM

Ciotole

Pietra di Vicenza Bianca, Gialla o Grigia? A voi la scelta! Le ciotole di LdM – Laboratorio del Marmo, brand della veneta Grassi Pietre, nascono dalla matita di Bruna Zamara e fanno parte dell’ampia gamma ON:DESIGN:OFF.

Raffinate, nella loro semplicità, sono disponibili in 4 differenti dimensioni.

Ciotole LDM

QB libreria

A contraddistinguere tutte le inedite proposte di LDM – Laboratorio del Marmo un design graffiante, uno stile fresco e giovane, prodotti innovativi unici e funzionali, sviluppati ponendo particolare attenzione alle esigenze del vivere moderno.

“QB” è una libreria modulare (design di Renza Calabrese), interamente in pietra di Vicenza Bianco Avorio, composta da sezioni disposte l’una sopra l’altra in modo solo apparentemente disordinato.

QB libreria LDM

Canne

Canne, lampade da terra che combinano un materiale antico come la pietra con un altro moderno qual è l’acciaio.

Le lampade Canne hanno una forma sinuosa, dinamica ma composta, paiono quasi vibrare nell’aria. La montatura, in acciaio cromato lucido, è formata da steli sottili che si dipanano dal corpo centrale in pietra di Vicenza nella qualità Bianco Avorio, proposto nella texture levigata.

Questa collezione è disponibile nelle versioni a due, quattro o otto steli, illumina gli ambienti con discrezione, conferendo agli spazi un sapore moderno.

lampada Canne LDM

Pensatore, Abbraccio, Il Bacio, Galileo

Per i più estrosi, invece, LdM – Laboratorio del Marmo – propone due piccole statue, disegnate da Giandomenico Sandri e realizzate sempre in pietra di Vicenza.

“Abbraccio”, come detto dal nome stesso, raffigura due figure intente a scambiarsi un caldo gesto d’affetto.
“Pensatore”, invece, tratteggia una figura mistica: seduta, ginocchia al petto, e crucciata fra i suoi pensieri.
“Il Bacio”, cosa c’è di più dolce del reciproco scambio di un gesto d’amore tra due innamorati?
“Galileo” rappresenta un uomo intento a guardare le stelle, proiezione di un io interiore che è capace di sognare senza porsi limiti.

Pensatore LDM

Per maggiori informazioni: LdM – Laboratorio del Marmo

Info sull'autore

House Mag

Arredamento e design nella pausa caffè

Lascia un commento