Bagno

Restyling o ristrutturazione del bagno: meglio la vasca o la doccia?

Basta poco per cambiare volto a una delle stanze più importanti della casa. Il bagno, per sua essenza, deve restare a disposizione della famiglia h24 ed è ormai un ambiente ad alto traffico dove specie la sera è bello rilassarsi. Il vero grande dilemma quando si tratta di effettuare qui un restyling o una ristrutturazione riguarda la scelta di alcuni accessori imprescindibili. La domanda che tutti si fanno è: meglio la doccia oppure la vasca da bagno? La questione diventerà ancor più spinosa nel caso in cui in casa sia presente un unico bagno, per cui dovranno essere fatte valutazioni approfondite utili ad anticipare la scelta dell’una o dell’altra soluzione. Il confronto tra queste ultime potrà essere portato avanti in maniera piuttosto agevole tramite il web, grazie a piattaforme di specialisti come Arcshop.it.

La composizione del nucleo familiare e le abitudini della vita quotidiana

La scelta tra la vasca da bagno e il box doccia dipende molto, innanzitutto, dalle abitudini personali e della famiglia nella routine quotidiana. E’ chiaro che una doccia risulterà più pratica non soltanto per quanto riguarda l’ingombro necessario a posizionarla ma anche – e soprattutto – per i ridotti tempi d’attesa che richiede (il riempimento della vasca li dilata molto). D’altro canto, la scelta potrà essere vincolata anche alla tipologia di nucleo familiare che in quella casa vive. Se ci sono bambini la soluzione offerta dalla vasca risulterà più pratica, inoltre questo accessorio potrà rappresentare una fonte di intrattenimento importante (la cura dell’aspetto igienico risulterà agevole oltre che divertente per i piccoli). Le cose cambiano ancora nel caso in cui siano presenti persone anziane nell’appartamento: in tal caso tornerà ad essere la doccia l’accessorio più pratico, meglio se provvista di una comoda seduta e soprattutto di un piatto doccia installato a filo del pavimento per evitare inciampi e brutte cadute.

L’importanza di ottimizzare lo spazio a disposizione in bagno

Il bagno deve essere sempre funzionale e pratico, ecco perché è molto importante ottimizzare gli spazi a disposizione quando si tratta di scegliere se inserire una vasca oppure un box doccia. La sicurezza e la corretta fruizione dell’ambiente devono essere ovviamente posti al centro. In questo senso, specie nei contesti di ridotte dimensioni, la doccia è l’ideale: si possono scegliere modelli walk in oppure a nicchia, con tende oppure provviste di porte basculanti, in muratura oppure con finestra. Il livello di personalizzazione assicurato è insomma altissimo. Se però gli spazi dovessero essere più ampi, allora la vasca da bagno potrebbe offrire un surplus di relax e benessere. I modelli di design in commercio, belli e pratici, sapranno trasformare in un attimo il bagno in una vera e propria spa domestica. Idromassaggio, triangolare oppure freestanding: c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Quali sono vantaggi e svantaggi di vasca da bagno e box doccia

In sintesi, è possibile stilare una lista di pro e contro sia in relazione alla doccia che alla vasca da bagno. La doccia è velocemente disponibile e facilmente accessibile, inoltre non è necessario disporre di una metratura troppo ampia. La facilità di manutenzione è un altro degli elementi chiave a favore di questa opzione. Non bisogna però dimenticare che la doccia dal punto di vista dell’impatto estetico è più carente, inoltre può comportare uno spreco d’acqua maggiore se viene utilizzata molto spesso. Per quanto riguarda invece gli elementi a favore della vasca da bagno, troviamo il maggior relax e la capacità di adattarsi alle esigenze dei bambini. Il design e la funzionalità sapranno alzare l’asticella della qualità della vita, specie quando si tratti di modelli idromassaggio. E’ chiaro che però la vasca richiederà spazi più ampi, avrà spesso bisogno di manutenzione contro il calcare e in più la facilità di accesso sarà ridotta.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.