Architettura & Ristrutturazioni

Rivestire un muro con pannelli in finta pietra: guida alla scelta, all’applicazione e ai costi

La pietra, si sa, è sempre simbolo di accoglienza ed ospitalità, sa donare alle abitazioni quel sapore d’antico che è oggi molto ricercato. Tuttavia, usare della pietra naturale nella ristrutturazione o nella costruzione di un immobile è molto costoso.

Una soluzione che permette di ovviare, almeno in parte, al problema economico è rappresentata dall’uso dei pannelli in finta pietra. Questi, infatti, sono acquistabili ad un prezzo nettamente inferiore di quello della pietra, ma consentono, allo stesso modo, di ottenere un ottimo risultato decorativo.

Scegliere i migliori pannelli finta pietra

Se si opta per rivestire un muro della propria casa con i pannelli, la prima cosa da fare è quella di scegliere il prodotto maggiormente adatto alle proprie esigenze.

Prima di acquistare dei pannelli, in realtà, ci sono delle caratteristiche che vanno indagate in quanto contraddistinguono un prodotto buono da uno scadente. Esse sono principalmente:

  • Contrasto all’umidità. Un pannello, soprattutto da esterni, è tanto più buono quanto maggiormente isolante dalle condizioni climatiche dell’ambiente esterno;
  • Decorazione realizzata a mano. La decorazione a mano, sebbene più costosa di quella fatta a macchina, è garanzia di un miglior risultato estetico, in quanto crea sui pannelli un motivo realistico dall’effetto molto più gradevole di quello ripetitivo che viene, invece, ricreato dalle macchine;
  • Facilità di applicazione. Un pannello che sia anche semplice da montare, oltre che bello esteticamente, è sicuramente il miglior acquisto perché permette di risparmiare molte ore di lavoro. Per alcuni pannelli, il processo di applicazione è davvero semplice: bastano colla e taglierino;
  • Garanzia di risparmio energetico. Perché un pannello venga reputato di buona qualità deve avere una buona capacità isolante; grazie a questa, permetterà di mantenere gli ambienti più freschi d’estate e più caldi d’inverno, consentendo così una diminuzione dei prezzi in bolletta.

Dove applicare i pannelli finta pietra

I pannelli, grazie alla loro versatilità e al loro delizioso effetto estetico, sono adatti per l’applicazione in ambienti differenti, sia interni che esterni. In particolare, gli ambienti che risultano maggiormente adatti a questi pannelli sono:

  • La cucina. Questo è forse l’ambiente più adatto a sperimentare un tocco rustico e uno stile retrò, e i pannelli sono lo strumento adatto per realizzarli. Un’idea può essere quella di iniziare ad applicare i pannelli in un punto preciso, magari dietro ai fornelli, così da stabilire in corso d’opera se procedere ad una loro applicazione completa o se limitarsi ad alcune porzioni di muro.
  • Il caminetto. Applicare dei pannelli sopra al camino è sicuramente la scelta più azzeccata per conferire all’ambiente un’atmosfera ancora più calda.
  • Gli esterni. Grazie alle loro caratteristiche i pannelli si rivelano perfetti anche per rivestimenti esterni di muri, di terrazze e di caminetti.

I costi dei pannelli finta pietra

I pannelli godono di un prezzo minore di quello della pietra; tuttavia, non esiste un unico prezzo.

I costi, infatti, variano a seconda del materiale di cui è costituito il loro supporto, che può essere realizzato in polistirolo, polistirene, poliuretano, vetroresina o gesso.

Inoltre, occorre tener presente che esistono tantissimi modelli, con fogge e dimensioni differenti, che coincidono con prezzi altrettanto diversi.

In linea di massima, comunque, il prezzo dei pannelli in finta pietra parte da un minimo di 10€ per quelli in polistirolo, per poi arrivare a toccare punte comprese tra gli 80 e i 100€ al metro quadro per quanto riguarda, invece, il poliuretano e polistirene ad alta densità.

Perciò, e anche perché spesso i prezzi variano a seconda della località, è sempre consigliabile farsi fare un preventivo prima di acquistare.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.