scelta lampadario per la casa
Arredamento

Scegliere i lampadari per la casa

Nonostante l’offerta di punti luce sia oggi molto varia, sono numerose le situazioni in cui il lampadario è la scelta migliore possibile. Per altro la scelta oggi spazia tra i lampadari classici, con particolari in cristallo o in metallo, per arrivare sino ai modelli più moderni e alla moda, spesso reinterpretazioni delle forme più classiche derivate dai lampadari del passato.

Come si sceglie un lampadario

Quando si deve scegliere un lampadario per un ambiente della casa è importante tenere a mente due differenti punti di vista. Da un lato infatti il lampadario si deve abbinare al meglio allo stile della stanza in cui sarà inserito; dall’altro lato è importante valutare questo complemento d’arredo per la luce che emana, per fare in modo che possa essere l’unico punto luce nella stanza o per avvicinarlo ad altri punti luce. I due elementi vanno a braccetto, quindi non dovrebbero essere considerati in modo disgiunto, a patto di non desiderare di aggiungere altri punti luce nella stanza. I modelli di lampadario classico prevedono un punto luce lussuoso e con un certo impatto visivo, come ad esempio per il modello Mantra, una rivisitazione contemporanea dei lampadari del passato. Questo specifico punto luce è disponibile in diverse varianti, che permettono di aggiungere una o più lampade, rendendo il lampadario più versatile e facile da inserire in un ambiente.

lampdario king ideal lux

Lampadario King di Ideal Lux

Lampadari a LED

Anche se alcuni punti luce oggi proposti nei migliori negozi si rifanno ai modelli di lampadario classico, è però vero che al loro interno splende una lampada a LED, o più di una in alcuni casi. Questo tipo di illuminazione offre diversi vantaggi, a partire dal fatto che serve meno energia elettrica per illuminare un ambiente, per arrivare sino alla maggiore durata delle lampadine a Led rispetto a quelle tradizionali. Come abbiamo detto poco sopra, nella scelta di un lampadario è importante valutare anche la luce che emana; per quanto riguarda le lampade a led è importante ricordare che offrono una luminosità più piacevole e più viva rispetto a lampade con altre tecnologie. Questo permette di utilizzare un numero inferiore di lampade, anche nel caso di ambienti molto grandi. Il modello Ines di Antea Luce può ad esempio essere completato con lampadine a LED, che permettono di enfatizzare la luminosità del lampadario stesso e di illuminare al meglio anche un grande salotto.

lampadario frangia

Lampdario Frangia di AffraLux

I lampadari contemporanei

Sono disponibili in commercio alcuni modelli di lampadario contemporanei, che permettono di dare un tocco di originalità ad ogni ambiente. Ad esempio Frangia di AffraLux, un tipico lampadario contemporaneo, perfettamente adatto ad illuminare un grande angolo divano, o meglio una lunga tavola da pranzo da posizionare in soggiorno. Oppure Gocce, il modello proposto da Ideal Lux. Si tratta in entrambe i casi di lampadari dalla forma lineare, particolarmente alla moda in questo periodo storico. Volendo è possibile creare un punto luce ancora più luminoso avvicinando più di un lampadario, a creare una sorta di sipario che illumina al meglio un tavolo. Allungando o accorciando i cavi che sostengono le lampade è possibile avvicinarle o allontanarle dal piano del tavolo, rendendo più versatile il lampadario.

lampadario Gocce

Lampadario Gocce di Ideal Lux

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.