servizi tv on demand quali scegliere
Vivere la casa

TV on demand: le regine del relax casalingo

Scegliere il giusto arredamento può rendere molto piacevole vivere la casa, ma godersi il tempo libero all’interno delle sue mura, con attività piacevoli, è altrettanto importante. E cosa c’è di più confortevole di una serata sul divano a guardare un bel film o un’avvincente serie tv, magari in compagnia della persona amata e di un amico a quattro zampe?

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un vero e proprio boom delle tv on demand: in Italia inizialmente si contendevano il posto soprattutto Sky e Mediaset Premium, servizi che sembravano quasi riservati a pochi. L’arrivo di ulteriori servizi on demand come NowTV, DAZN, Infinity o il celebre Netflix hanno però cambiato le carte in tavola, proponendo al pubblico una scelta sempre più ampia.

Come destreggiarsi in questa giungla di servizi di PayTV? Vediamo insieme i principali servizi di TV on demand disponibili e come scegliere quello più adatto a te (o anche più di uno!).

Sky

Sono cliente Sky da quasi sei anni e non credo potrei più tornare indietro. Inizialmente ci siamo abbonati a Sky per poter seguire la MotoGP, ma presto è stato chiaro che persino il pacchetto TV base sarebbe diventato insostituibile. La proposta di servizi di Sky è molto elevata, grazie a cinque pacchetti:

  • Pacchetto TV: inizia qui la magia dell’intrattenimento, con programmi celebri come X Factor, MasterChef, Alessandro Borghese – 4 Ristoranti, Italia’s Got Talent.
  • Pacchetto Famiglia: forse il mio preferito. Ricco di documentari, produzioni internazionali, arte, musica e diversi canali di cartoni animati e programmi dedicati ai più piccoli.
  • Pacchetto Cinema: qui trovi prime visioni, un ampio catalogo di film, collezioni dedicate a registi, temi, attori e attrici che hanno fatto la storia del cinema.
  • Pacchetto Sport: il canale per chi non si accontenta del calcio. Qui trovano spazio le eccellenze dei motori, la NBA, il tennis ecc.
  • Pacchetto Calcio: oltre alla serie A, viene proposto anche il calcio femminile. Ben fatto!

I pacchetti si possono modificare e ci si trova con una serie di servizi e premi da non sottovalutare. Per i clienti che rimangono in Sky, di anno in anno, crescono i vantaggi, mentre l’innovazione entra in casa con apparati di ultima generazione, come il comodissimo SkyQ che porta la visione Sky a un nuovo livello. E per rimanere a fianco degli abbonati, l’assistenza Sky è pronta a risolvere in tempi brevi qualsiasi problematica, anche tramite il servizio clienti dedicato al numero 895-895-5589.

NowTV

Per chi non si vuole impegnare con un abbonamento Sky vero e proprio, NowTV è la soluzione perfetta: offre on demand alcuni contenuti di Sky con una sottoscrizione mensile che puoi attivare o disdire quando vuoi. Può essere un’ottima soluzione se ti interessano solo alcuni contenuti in particolare o se abiti in una casa nella quale per qualsiasi motivo non puoi installare o utilizzare l’antenna. Penso, ad esempio, a uno studente fuori sede, un trasfertista o chiunque debba spostarsi spesso. Infatti, NowTV al momento della sottoscrizione ti fornirà una chiavetta piccola e leggera per vedere i contenuti dove vorrai tu, non solo su una smart TV, ma anche su portatile, smartphone e tablet, in totale libertà.

Per qualsiasi dubbio, puoi visitare l’area di supporto.

Mediaset Premium

La concorrenza tra Sky e Mediaset Premium è andata riducendosi negli anni, tanto che alcuni canali Premium sono ora visibili su Sky. Il mondo Premium vero e proprio propone al momento serie tv e cinema, con titoli di punta come The Big Bang Theory per Premium Joy, il canale dedicato alla comicità, o le pellicole più premiate ai festival internazionali e i cicli dedicati ai Maestri del Cinema, alla saga di Hunger Games e tanto altro.

Per le serie tv sono disponibili 4 canali e oltre 1000 ore in prima tv di contenuti da seguire, disponibili anche in lingua originale e con sottotitoli. Anche qui spaziamo con i generi, dal crime alla commedia, dall’action alla fantascienza e molto altro. Su Premium Play è anche possibile trovare le stagioni complete delle serie TV più seguite e amate. Anche per il cinema sono presenti 4 canali dedicati, con oltre 2500 film proposti ogni anno, dalle prime TV più importanti ai grandi capolavori.

Per gli appassionati di calcio e sport, Mediaset Premium ha attivato dal luglio 2018 DAZN, un servizio dedicato allo sport, live e on-demand, con accesso a grandi eventi sportivi. Anche qui non viene proposto solo calcio, con campionati e coppe, ma anche eventi legati alla pallavolo, al rugby, al pugilato e tanto altro.

Trovi tutte le FAQ e l’assistenza per le aree Mediaset Premium e DAZN qui.

Infinity

Infinity ricopre con Mediaset Premium più o meno lo stesso ruolo che ha NowTV con Sky. Dopo una prova gratuita di 30 giorni, è possibile sottoscrivere Infinity di base con serie tv e cinema, oppure, per pochi euro in più, il pacchetto Infinity + DAZN che comprende serie tv, cinema, calcio e sport in un’unica soluzione, con una qualità HD su tutti i device e il Cinema 4K sulla TV.

Per gli appassionati di cinema è disponibile anche Infinity Premiere che offre in regalo ogni settimana un film in anteprima.

L’offerta Infinity è senza vincoli e può essere disdetta con un click, ma in caso di necessità l’assistenza clienti è al tuo servizio direttamente online.

Netflix

Più che Pay TV, in questo caso forse si dovrebbe parlare di web TV, ma non poteva certo mancare in questo elenco. Ormai è diventato un compagno fedele di numerose serate per milioni di persone, tanto da diventare quasi uno stile di vita.

La scelta è ampia, anche se differente a seconda del Paese: si ha a disposizione un ampio catalogo di serie TV – incluse incredibili produzioni di casa Netflix-, film di tutti i generi, documentari emozionanti e numerosi programmi TV internazionali che, senza questo servizio, probabilmente avremmo potuto seguire con molte più difficoltà.

Al momento Netflix propone tre piani diversi, tutti comprensivi di un periodo di prova di 30 giorni. La differenza sostanziale per i tre piani consiste nel numero di dispositivi sui quali poter guardare contemporaneamente Netflix, molto interessante anche per gruppi di amici che vogliono condividere lo stesso abbonamento o per chi in famiglia ha gusti diversi e vuole un’esperienza personalizzata in base al profilo di ogni utente.

Per qualsiasi necessità anche Netflix mette a disposizione un centro assistenza tramite il quale potrai trovare risposta a numerose domande sul servizio offerto.

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.