smart tv caratteristiche modelli
Idee e consigli

Devo scegliere una smart tv: quali sono le migliori?

Scegliere un tv di ultima generazione non è certo semplice, ad oggi l’offerta di televisori smart è incredibilmente ampia e non sempre si riesce a portare a casa l’affare migliore.

È altrettanto vero che si tratta di in acquisto importante, prima di tutto per il costo non certo basso, e poi perché il tv rappresenta in linea di principio un oggetto che avremo con noi per moltissimi anni, che abiterà i nostri spazi e che quindi, oltre alle performance, dovrà essere gradevole anche dal punto di vista estetico.

Vediamo dunque quali sono le migliori Smart tv in circolazione attualmente e come sceglierle in modo corretto.

I criteri da utilizzare per scegliere bene

Come detto, quando scegliamo un tv sono tanti i parametri da tenere in considerazione:

La grandezza: quanto è grande la stanza all’interno della quale posizioneremo il nuovo televisore? I pollici non sono soltanto una questione di visione d’insieme delle immagini, ma anche un discorso di arredamento. Tv troppo grandi o troppo piccoli rischiano di stonare nell’ambiente, quindi la scelta deve essere proporzionale alle dimensione della stanza.
Senza contare che tv troppo grandi per distanze eccessivamente ravvicinate non garantiscono una qualità della visione migliore, ma l’esatto contrario!

Il design: esistono ormai tv di ogni genere, anche dal punto di vista delle finiture. Essenziali, total black, migliori per essere installate a muro, migliori per essere utilizzate con un supporto d’appoggio etc.

Importante quindi scegliere il modello più adatto alle esigenze d’arredo, che si sposi il più possibile con lo stile scelto per la propria casa.

Prestazioni: inutile negarlo, le prestazioni di una smart tv sono fondamentali ai fini della scelta. È chiaro che esistono tecnologie migliori e altre meno performanti (pensiamo alla risoluzione più “avveneristica”, l’8k, e in seconda battuta il 4k, a sua volta declinato tra le tecnologie Oled, Qled e Led, ossia gli standard tecnologici con cui il segnale immagine viene restituito all’utente sullo schermo), ma è anche vero che sia tutta una questione di priorità.

La cosa importante è quindi capire quale utilizzo facciamo del tv, se intenso, medio o scarso, e quanto si è fanatici dell’immagine “pura”.

Audio: ovviamente anche le orecchie vogliono la loro parte. Se non siamo amanti degli impianti esterni ma ci piace fruire di un audio di ultima generazione, sarà bene selezionare soltanto modelli di tv che abbiano nelle uscite audio i loro punti di forza. Per fortuna, tv con queste caratteristiche ce ne sono tantissimi.

Migliori marche di smart tv in circolazione

Le marche specializzate nella produzione di smart tv sono tantissime, nello specifico la maggior parte delle marche già note in questo settore commerciale.

I più conosciuti sono ovviamente Samsung, Sony ed Lg, senza tuttavia rinunciare a valutare marche altrettanto conosciute ma meno diffuse in ambito smart tv come Panasonic e HiSense.

Anche in questi casi, il consiglio è sempre lo stesso: valutare con attenzione le prestazioni, la tecnologia, le dimensioni, e magari verificare le condizioni di garanzia e di assistenza post-vendita.

 

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.