tendenze 2016 casa
Tendenze

Le tendenze 2016 per la casa, tra Natura e geometrie

Il 2016 è arrivato e, fin dai primi giorni, abbiamo capito che sarà tutto all’insegna del cambiamento.

Con sé questo nuovo anno porta una ventata di aria fresca dopo mesi difficili a livello internazionale, e per molti, complicatissimi anche dal punto di vista strettamente personale.

Possiamo così salutare alcune vecchie tendenze che iniziavano a essere monotone e ci possiamo ritenere pronti per accogliere un’esplosione di colori e di note esotiche in casa.

L’equilibrio tra Natura e minimalismo moderno quest’anno raggiungerà vette molto alte: nei prossimi mesi spalancheremo le finestre e lasceremo entrare tanta luce su arredi mixati tra loro, coloratissimi e vivaci, che ci terranno compagnia a lungo, anche grazie a un’attenzione particolare all’outdoor.

Sempre più importante diventa anche il discorso del design sostenibile, fondamentale se vogliamo aiutare il nostro Pianeta a tornare a vivere meglio dopo anni di maltrattamenti.

Le piccole azioni possono cambiare il mondo, anche quando si tratta di scegliere un prodotto artigianale locale o di acquistare un mobile realizzato nel pieno rispetto dell’ambiente.

Vediamo nel dettaglio le novità più succulente per il 2016!

Colori intensi e materiali metallici

E’ tempo di brillare: la palette di colori è ricca di sfumature in rosa e pesca, ma non mancano le tonalità scure, dal verde petrolio al blu notte, per dare profondità agli ambienti e renderli più intimi, riservati.

I colori dell’anno si combinano in modo naturale con superfici brillanti come rame e ottone, ma anche con la concretezza del legno e del marmo.

Sono i materiali metallici però i veri grandi protagonisti del 2016: grazie alla loro versatilità danno un tocco di glamour a ogni spazio e si adattano a tutti gli stili.

Una nota metallica nella stanza trasmette calore e rende moderni gli ambienti, soprattutto grazie a un’altra grande tendenza del 2016: il mix & match.

Parete blu e vasi in oro

Foto Ferm Living

La natura entra dentro casa

Portare la natura in casa è una delle tendenze più rilevanti del 2016: muri decorati con le piante, strutture per l’orticultura interna, tessuti e carta da parati con stampe dedicate alla flora e alla fauna.

I materiali naturali come legno, pietra, sughero e metalli si incontrano in modo non convenzionale con cemento grezzo, tonalità dorate e rame.

La semplicità dei materiali darà vita a combinazioni originalissime.

Teniamoci pronti!

natura in casa tendenza 2016

Foto PASXinteriors

Design sostenibile

Le tematiche legate alla sostenibilità si sono fatte spazio nel mondo dell’arredamento e del design già da diversi anni, ma ora assistiamo a un approccio ancora più eco-friendly.

In architettura forma e funzione si sviluppano sempre di più raggiungendo un nuovo equilibrio, che sappia mettere a fuoco l’importanza di elementi di interior design di alta qualità con un impatto ridotto sui nostri ecosistemi.

design ecosostenibile

Giardino verticale Sundar Italia

Creazioni artigianali

I prodotti artigianali, oltre a rendere unici gli ambienti, di solito hanno un minore impatto ambientale rispetto alle produzioni concorrenti di scarsa qualità.

E’ vero, a volte costano di più, ma hanno una maggiore durata nel tempo e si distinguono dalle produzioni in serie.

Scegliendo prodotti locali si possono aiutare artigiani, attività e aziende fuori dalla grande distribuzione e supportare la creatività e la qualità del made in Italy.

prodotti artigianali cesti colorati casa

Foto The Estate of Things

Stampe ispirate all’outdoor

Quest’anno le stampe esprimono attraverso fantasie e texture la volontà di portare gli esterni dentro casa, con immagini che richiamino la Natura e i suoi colori.

Le stampe floreali si confermano ancora una volta una scelta audace, ma ben ripagata. Per evitare di ottenere risultati troppo impegnativi si possono utilizzare in alcuni punti focali della casa, lasciando da parte carte da parati imponenti o pezzi unici troppo vistosi.

La parola d’ordine è leggerezza: meglio scegliere stampe che siano complementari a colori naturali e delicati.

stampe natura 2016

Design Catie Clapper

Geometrie anni ’70

Quando si vuole dare personalità a una stanza non c’è niente di meglio delle geometrie anni ’70.

Piastrelle e tessili con stampe dalle forme interessanti e colori intensi trasformano in un attimo qualsiasi ambiente, preferibilmente su sfondo bianco per risaltare.

Il bello di questa tendenza è che può essere incorporata in qualsiasi tipo di progettazione e di arredo, dall’ultra-moderno al vintage.

geometrie anni 70 pavimento piastrelle

Foto Simon Bevan

E lo stile scandinavo?

Uno dei nostri stili preferiti resiste nel tempo, ma saluta per un po’ il bianco e nero e si riempie di tonalità calde e di materiali naturali messi a nudo.

Siamo sicuri che durante l’anno assisteremo a soluzioni molto interessanti dalle quali prendere ispirazione.

Ovviamente ve le racconteremo!

stile scandinavo 2016 cosa aspettarsi

Foto Teoria Criativa

Pronti per portare queste novità in casa?

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.