tendenze arredamento casa 2020
Tendenze

Come arredare la tua casa nel 2020

Il 2020 è stato un anno complicato per tutti a causa del Covid. Ma stare a casa durante il lockdown e avere tutto il tempo di riflettere nel dettaglio sull’arredamento, ha anche spinto moltissimi a valutare l’idea di modificarlo nella propria abitazione. C’è chi, riscoprendo vecchie tendenze e rielaborandole, ha deciso di creare uno stile più vivibile che consenta di godere al massimo degli spazi disponibili.

L’idea di fondo è quella di avere un habitat voluminoso e poco impegnativo, che offra aree sfruttate al meglio, ma senza eccedere negli elementi di arredo. Possiamo prendere in particolare come modello le case nelle grandi città dove c’è maggior bisogno di relax dentro, per compensare la freneticità delle strade. Gli arredamenti Roma ideali del 2020, per esempio, dovrebbero seguire questo stile per consentire anche a chi è in smart working di vivere nel miglior modo possibile all’interno della propria abitazione. Per modificare gli ambienti nel modo giusto, l’ideale è sempre affidarsi a realtà che sono esperte del settore e offrono ai propri clienti elementi di arredo di qualità, che durano nel tempo, oltre a una consulenza su misura.

Vediamo ora nel dettaglio quali sono le caratteristiche principali che l’arredamento della casa dovrebbe avere nel 2020.

Geometria e colore neutro

L’equilibrio geometrico fa da padrone per quest’anno, senza però cadere negli eccessi. La tendenza è quella di cercare un angolo da valorizzare dove dare spazio alla fantasia con le geometrie, illuminando così dei punti specifici e catturando immediatamente l’attenzione.

Le tonalità classiche, tendenzialmente neutre e chiare, con sfumature di grigio e beige, sono il punto di partenza che poi devono essere arricchite con elementi di arredo eleganti e in stile.

Velluto e contrasti

Per uno stile raffinato e un tocco di vintage, con un match perfetto di bianco e nero, il velluto è un mix di lusso e comfort per divani e poltrone. A questi due colori, si possono aggiungere anche accenni casuali di verde carico, blu elettrico, arancione bruciato, rosa e giallo che possono rivaleggiare tra loro, ma senza mai eccedere.

L’idea è quella di creare un punto visibile in un ambiente sostanzialmente equilibrato, non di cadere nell’esagerazione rischiando di rovinare quell’equilibrio.

Soluzioni industrial

Anche per questo 2020 le idee in stile industrial e lo stile che unisce minimalismo quasi grezzo a soluzioni di design ad alta tecnologia con piani neri e cromature in vista come elemento di arredo, continuano a riscuotere molto successo.

Per le pareti si tende a cercare soluzioni concrete con cemento trattato a vista, contrasti in tonalità di nero grigio e bianco sporco, unite ad aree differenziate per altezza.

In questo contesto si inseriscono elementi di arredo e mobili dal design semplice e pratico, in grado di creare un’alternanza di pieni e di vuoti che incrementa la percezione del volume.

L’alleggerimento dei toni viene affidato alla luce, in particolare con l’uso di tende dai colori molto chiari sulla gamma del grigio, magari leggermente virato. Idee che puntano tutto sulla trasparenza e sulla sensazione di leggerezza, unita però alla rigidità.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.