risparmiare bollette termostato casa
Vivere la casa

Caro bollette: risparmiare cambiando termostato

Tutte le famiglie vivono il problema dei rincari delle bollette del gas, soprattutto quelle che vivono nel centro-nord del Paese. Periodicamente ci troviamo ad affrontare nuovi rincari, senza poter evitare di utilizzare il gas per il riscaldamento. Si tratta infatti di un servizio necessario, visto che in alcune Regioni sarebbe quasi impossibile sopportare i rigori invernali senza sfruttare l’utilizzo dell’impianto di riscaldamento domestico.

Al giorno d’oggi, per fortuna, ci sono diversi modi che ci permettono di risparmiare sul consumo di gas, a partire dall’utilizzo di termostati di nuova generazione.

Il termostato intelligente

Grazie al termostato intelligente lanciato da Iren luce e gas qualsiasi famiglia può risparmiare sul consumo di gas, senza dover rinunciare al giusto calore in casa. Si tratta di un termostato di nuova concezione, che sfrutta al meglio tutte le innovazioni tecnologiche oggi disponibili. Il dispositivo, completamente programmabile, consente a ogni famiglia di poter attivare l’impianto di riscaldamento come e quando lo ritiene necessario.

La programmazione oraria si effettua in pochi semplici passi e può essere modificata con grande rapidità ogni volta che se ne sente il bisogno. L’impianto di riscaldamento può essere controllato anche tramite smartphone, grazie alla connessione Wi-Fi del termostato, che si collega a internet tramite la LAN di casa.

L’applicazione, disponibile per chiunque utilizzi il termostato intelligente, permette di geo localizzare il proprietario di casa, per verificare se sta per rientrare o se si trova lontano, con l’abitazione vuota. Grazie a un programma del tutto innovativo, inoltre, il termostato interagisce in modo efficiente con la caldaia, portando a un evidente risparmio di gas per il riscaldamento.

bollette troppo alte come risparmiare

È il momento di risparmiare sulle bollette!

Migliorare la casa

Sono varie le migliorie che si possono effettuare in casa che consentono di diminuire i costi del riscaldamento, a partire dalla sostituzione del termostato, ma non solo. Spesso i costi elevati non sono dovuti a un utilizzo scriteriato dell’impianto di riscaldamento, o a un’abitazione molto capiente. La maggior parte delle case italiane sono state costruite vari decenni fa, quando le tecniche per coibentare le pareti non erano ancora evolute.

Un tempo non erano neppure disponibili i materiali presenti in commercio, che consentono di rendere le abitazioni completamente isolate rispetto all’ambiente esterno. Il risultato è un’elevata diffusione del calore verso l’ambiente e l’ingresso di aria fredda dall’esterno, non solo attraverso le aperture, ma a volte anche attraverso particolari punti delle pareti.

Per questo motivo la ristrutturazione della casa può essere un buon modo per risparmiare sul riscaldamento. Inoltre, avere una casa perfettamente coibentata consente anche di viverla al meglio, grazie al maggiore comfort disponibile nelle abitazioni.

Evitare gli sprechi

È importante anche evitare gli sprechi, e in questo ci viene in aiuto il termostato intelligente. Spesso, infatti, ci troviamo ad avere più di 20°C in casa anche mentre la famiglia si trova all’esterno, a scuola o al lavoro. Oppure manteniamo il riscaldamento attivo anche durante la notte. Una corretta gestione delle temperature interne permette di avere un giusto comfort, senza sprecare inutilmente il calore.

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.