Idee e consigli

Come trasformare lo sgabuzzino in una lavanderia?

sgabuzzino trasformato in lavanderia
Scritto da House Mag

Con i giusti mobili bagno puoi trasformare lo sgabuzzino in una lavanderia attrezzata

Se possiedi un angolo della casa tra le camere e il bagno che non riesci a dargli un’identità, prova a pensare a una lavanderia funzionale. Per costruire questo piccolo spazio basta scegliere mobili bagno capaci di adattarsi perfettamente a questo scopo.

Utilizza quindi scaffali a muro che abbiano nella parte superiore dei ripiani per riporre la biancheria pulita o semplicemente i prodotti per l’igiene della casa e nella parte inferiore ampi vani per posizionare lavatrice ed eventualmente lavasciuga, oppure i cesti dei panni sporchi.

Se lo sgabuzzino si trova molto vicino al bagno è possibile installare anche un piccolo lavatoio, che consente di poter sciacquare o semplicemente lavarsi le mani dopo aver fatto le pulizie.

mobili bagno lavanderia

Avere una stanza dove riporre detersivi, spugne, scope e altri prodotti per l’igiene della casa è molto pratico, perché permette di avere tutto a portata di mano e non dover andare su e giù dalla cucina al bagno.

Disporre di una lavanderia, per chi ha dei bambini, è anche una questione di sicurezza. I nostri figli, spesso e volentieri, mettono le mani in posti dove non dovrebbero essere messe.

Tenendo tutto in una stanza con appositi mobili bagno che collocano i prodotti più in alto rispetto alla visione di un bambino, è possibile diminuire questo rischio!

Se lo spazio è veramente poco e non è possibile installare una porta, utilizza specifiche ante in cartongesso a scomparsa, in modo da chiudere la stanza come se non fosse mai esistita!

Questo tipo di soluzione oltre a essere molto pratica è anche un’ottima idea di design per la tua casa.
 

Info sull'autore

House Mag

Arredamento e design nella pausa caffè

Lascia un commento