interior designer di cosa si occupa
Design

Interior design: di cosa si tratta?

Oggigiorno si sente parlare sempre più spesso di interior design, ma cos’è esattamente? L’interior design è quella disciplina che si occupa della progettazione stilistica e ottimizzata degli interni in modo tale che ogni elemento presente in questi ambienti sia sempre armonioso e piacevole alla vista. Grazie all’interior design vengono dunque progettati spazi e oggetti d’uso comune all’interno di ambienti, siano essi abitazioni private, strutture ricettive o ambienti di lavoro. Un designer di interni ascolta i bisogni e i desideri dei suoi clienti e poi li interpreta a modo suo per sviluppare case, ma non solo: ristoranti, negozi, uffici, hotel, infrastrutture pubbliche sono altri esempi di spazi di cui si occupa un interior designer. L’obiettivo è quello di sviluppare un progetto completo in ogni dettaglio in grado di mettere al primo posto il comfort di quel determinato ambiente.

Cosa fa un interior designer?

Il compito di ogni interior designer è dunque riuscire a sfruttare ogni piccolo spazio all’interno di un appartamento, trasformare un’abitazione al fine di renderla il più confortevole possibile magari dando vita a nuovi ambienti e lavorando sullo stile, sui colori e sui materiali degli arredi. La bravura di un interior designer sta nel creare soluzioni creative sartoriali, in grado di adattarsi perfettamente al singolo ambiente non solo dal punto di vista estetico, ma anche da quello dell’ottimizzazione degli spazi, il tutto senza dimenticare il concept di partenza. Dovrà prestare attenzione che non vi siano potenziali pericoli per la salute di chi usufruirà questi ambienti, che non siano presenti delle barriere architettoniche e che ogni zona della casa sia in perfetta armonia con l’ambiente.

Quindi, grazie alla figura dell’interior designer sarà possibile godere di uno spazio totalmente unico, moderno, sofisticato ed ergonomico, e verrà garantito un senso benessere ed una migliore qualità della vita a coloro che vi abitano. In particolar modo negli ultimi anni, la figura dell’interior designer è diventata sempre più ricercata, tanto è vero che sono sempre più richieste consulenze in questo ambito anche per quanto riguarda la costruzione di edifici pubblici e privati.

Come diventare interior designer grazie al corso interior design

Non ci si può improvvisare interior designer ma questo professionista deve avere un’adeguata preparazione, dunque, in moltissimi settori fra i quali principalmente architettura, edilizia e sicurezza.

Esistono infatti corsi di specializzazione che forniscono ai professionisti, o ai semplici appassionati che vogliono accostarsi al settore, le conoscenze teoriche e le competenze tecniche per iniziare a muovere i primi passi in questo mondo così affascinante e in voga. A questo proposito, un corso interior design davvero interessante è proposto da Made in Italy School, gestito in live streaming direttamente da casa. Il corso insegna le tecniche necessarie per lavorare in uno Studio di Architettura e Design di alto livello. Ogni studente imparerà: le tecniche lavorative direttamente in Studi di Architettura, potrà fare pratica in studi di design e architettura, potrà usufruire del servizio di ricerca lavoro a fine corso e verrà certificata l’esperienza che ha svolto con un diploma riconosciuto in tutto il mondo. Ogni corsista avrà la possibilità di lavorare come interior designer anche al di fuori dei confini nazionali.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.