Outdoor

Un angolo di relax in giardino: i complementi d’arredo fondamentali

Quando pensiamo all’arredamento, spesso ci concentriamo soprattutto sugli ambienti interni e facciamo un errore: anche gli ambienti esterni, infatti, richiedono moltissime cure e attenzioni, al pari del salotto o della camera da letto. Soprattutto adesso che si avvicinano sempre più le assolate giornate estive. Per godersi al meglio la propria zona esterna, si può pensare di adibire un’intera area al relax, creando un angolo in cui riposare il corpo e lo spirito. Come nel caso della stanza per il relax, anche qui si devono considerare alcuni elementi: in primis il clima, seguito dall’analisi dello spazio, dalla sua organizzazione e dall’eventuale presenza di bimbi. Una volta studiati questi aspetti sarà il caso di passare all’arredamento che dovrà basarsi sui seguenti complementi d’arredo.

Dondolo e divano

Dondolo e divano? Semplicemente due degli elementi più importanti per garantire il giusto grado di relax e di comfort in giardino. Si tratta, non a caso, di due complementi che sanno anche come arricchire lo spazio esterno con un tocco di design. Si parte dal dondolo, un must che non passa mai di moda, e che diventa una scusa per fare praticamente tutto: dai riposini in giardino, fino ad arrivare alle letture e alle chiacchiere scambiate in buona compagnia. E poi è un’opzione perfetta per far divertire i bambini.

Sul divano ci sarebbe davvero ben poco da aggiungere: è il complemento d’arredo per eccellenza, anche all’esterno, e la sua presenza è obbligatoria in una zona relax. Ne esistono mille modelli diversi, con materiali e stili molto differenti, dunque adatti per qualsiasi scelta di exterior design. Anche le tonalità di colore disponibili sono infinite, ma il consiglio è sempre di scegliere i colori che comunicano pace e tranquillità. Infine, che dire dell’amaca e delle sedute a nido? Sono due soluzioni davvero rilassanti.

dondolo per giardino

Vasca idromassaggio

Un tempo considerata un lusso da VIP, oggi la vasca idromassaggio entra di prepotenza nella quotidianità di tutti noi. Chiunque ha la possibilità di arricchire la propria zona relax esterna con un complemento di questo tipo, anche per via della varietà di modelli reperibili sul mercato. Vi basti pensare agli idromassaggi gonfiabili di Bestway, ideali per via del prezzo competitivo e perché non richiedono grande impegno in fase di installazione. Altri modelli, più o meno complessi, sono le vasche rivestite in legno lamellare o in pietra naturale, insieme ad altri rivestimenti come la ceramica e lo stile a mosaico. Dipendentemente dal prezzo, poi, si trovano complementi ricchi di opzioni extra, come il massaggio cervicale. Se ne avete la possibilità, poi, nulla vi vieta di spingervi fino a far costruire una vera e propria piscina interrata, a cui va trovata la giusta collocazione.

vasca idromassaggio per giardino

Gazebo e ombrellone

Anche il gazebo e gli ombrelloni entrano di diritto nella lista dei complementi indispensabili, per la creazione di una zona relax in giardino. Il motivo è molto semplice da capire: quando il sole inizierà a battere su quell’area, la possibilità di godere di una zona d’ombra diventerà salvifica, per voi e per i vostri ospiti. Anche in questo caso, poi, è possibile scegliere fra mille modelli diversi, in termini di stile, colori, forme e dimensioni. Inoltre, di recente è stata adottata una nuova norma in base alla quale non serve più l’autorizzazione del Comune per l’installazione dei gazebo: un motivo in più per montarli nel proprio spazio esterno.

angolo di relax in giardino

Piante e fiori

Un ambiente esterno curato è innanzitutto verdeggiante e fiorito. Per ottenere questo scopo, si consiglia di arieggiare il terreno in primavera, così da permettere alle radici di fare il pieno di luce, acqua e aria. In secondo luogo, conta anche la fase di irrigazione, di concimazione del prato e la scelta del concime, insieme alla varietà: un giardino con un mix di arbusti, piante, fiori ed erbe aromatiche sarà più colorato e profumato. Un altro suggerimento è il seguente: meglio disporre le piante seguendo un preciso ordine, per dare “logica” al giardino, sfruttando anche la verticalità dei pergolati.

La creazione di una fantastica area relax in giardino è sempre figlia della programmazione. Grazie a questi consigli, riuscirete a creare una zona esterna elegante e confortevole, interamente dedicata al riposo fisico e mentale.

piante e fiori in giardino

Foto top articolo: BRIDGMAN

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.