Studio e ufficio

Soliscape: l’illuminazione smart per l’ufficio che contrasta i rumori

Negli ultimi anni gli uffici hanno visto un rinnovamento completo del loro design che rispecchia un nuovo approccio al lavoro. La tecnologia e il ricambio generazionale, con intere schiere di millennial e nomadi digitali, hanno aiutato a trasformare gli ambienti lavorativi, rendendoli più dinamici e confortevoli. È sempre più comune che l’ufficio rispecchi il carattere dell’azienda, con design aperti all’esterno, alle tendenze anche d’oltreoceano. Tra le novità degli ultimi anni si è ormai affermato il concetto di open space, lasciando i famosi cubicoli a un ricordo del passato.

Se da una parte i cambiamenti dovuti alle novità hanno portato a un maggiore comfort, a spazi pensati per i dipendenti più simili a una bella caffetteria che a un ufficio vecchio stampo, dall’altra si sono presentate nuove sfide, tra le quali l’illuminazione e la protezione dai rumori. Uno spazio aperto infatti è molto cool, ma rimane comunque necessario un ambiente che consenta di concentrarsi in tranquillità. Queste due esigenze hanno trovato la risposta nella felice collaborazione tra UNStudio e Delta Light in un progetto che ha dato vita a Soliscape, un sistema di illuminazione intelligente che contrasta i rumori grazie a pannelli fonoassorbenti. Vediamo di cosa si tratta:

Cos’è Soliscape

Potremmo definire Soliscape, suggestiva abbreviazione di “sound and light scape”, come una lampada smart che riduce i rumori, ma non renderebbe giustizia al lavoro di ingegno che c’è dietro. In particolare, Soliscape è un sistema scalabile e componibile che risponde alle esigenze “human centric” negli spazi lavorativi tramite l’analisi dei dati, raccolti tramite un sistema intelligente che unisce illuminazione, Internet of Things e acustica. Il progetto è pensato per migliorare le condizioni ambientali in uffici e spazi contract, con un notevole riflesso sul benessere delle persone.

Illuminazione

Addio vecchi neon fastidiosi e luci fredde che a fine giornata facevano bruciare gli occhi. L’illuminazione in un ambiente di lavoro è fondamentale e può fare la differenza per ottenere buone capacità di concentrazione, attenzione e comfort, stimolando la creatività e la capacità alla soluzione dei problemi. Soliscape è dotato della Melanopic Light Technology®, una tecnologia a componenti LED che diffonde nell’ambiente un’ideale luce bianca naturale, riducendo le fastidiose frequenze blu, le stesse che prima di andare a dormire alterano il nostro ciclo del sonno a causa di schermi dello smartphone, tablet ecc.  Con la giusta illuminazione anche il nostro naturale ritmo circadiano viene salvaguardato, garantendo una produttività sul lavoro e un riposo migliore una volta tornati a casa.

Funzione smart

Soliscape è in grado di adattarsi a qualsiasi sistema di gestione digitale utilizzato dagli edifici ed è costituito dalla collezione di diversi componenti, combinati tra loro in una gamma di configurazioni pensate non solo per gli uffici, ma anche per spazi contract di ogni tipo. La rete di sensori in Soliscape registra le attività svolte e i parametri ambientali in tempo reale per regolare la luminosità e l’acustica ambientale e adattarla alle esigenze delle persone che vivono gli spazi lavorativi. Un sofisticato meccanismo di autoapprendimento acquisisce e analizza i dati raccolti per aumentare i livelli di comfort, con un’attenzione particolare all’utente e al suo benessere.

Riduzione del rumore

Gli ambienti degli uffici moderni presentano sfide acustiche dovute alle moderne scelte progettuali: elementi architettonici comuni come soffitti alti e un minor numero di uffici chiusi possono ridurre significativamente la quantità di elementi di controllo acustico nell’ambiente. Allo stesso modo, una tendenza verso finestre sempre più grandi o superfici naturali dalle superfici più dure portano a una potenziale fonte di riverbero. Soliscape risponde alla necessità di ridurre i rumori grazie a pannelli fonoassorbenti all’avanguardia dall’elegante forma circolare di design, senza perdere di vista l’ottica green-friendly, visto che i pannelli sono composti per il 60% da materiale riciclato proveniente da bottiglie di PET.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.