Natale

Feste di Natale: ecco cosa non può assolutamente mancare

Tanti sono i simboli che richiamano il Natale e che, sin da bambini, accendono l’emozione dei preparativi nel periodo delle festività natalizie.

Ogni anno è bello divertirsi a reinventare nuove decorazioni, seguendo le ultime tendenze. E, perché no, sfruttare il ‘momento creativo’ per trascorrere del tempo in compagnia delle persone care, costruendo i nostri ricordi.

Ecco alcuni spunti da realizzare con le Stelle di Natale (o Poinsettia): leitmotiv del Natale da utilizzare in decorazioni originali, mescolando tradizione e modernità.

Un albero di Stelle

Per stupire con effetti speciali, il consiglio è di personalizzare l’albero utilizzando Stelle di Natale ‘mignon’, magari scegliendole nella variante screziata, dalla colorazione molto particolare e sofisticata.

Il procedimento è semplice: basterà avvolgere le radici della pianta con del muschio umido e poi fermarlo con del fil di ferro verde. Abbondare con il filo, che servirà anche per agganciare le Stelle di Natale all’albero.

Le Stelle di Natale mignon potranno essere bagnate delicatamente. In alternativa, è possibile immergere la radice del muschio avvolto in un contenitore con dell’acqua per breve tempo.

La Stella di Natale in cima all’albero invece potrà essere sistemata, una volta recisa, all’interno di una provetta con acqua e poi ricoperta con un nastro verde. Quindi appenderla all’albero con un filo.

albero-di-natale-stella-poinsettia

Foto: Stars of Europe

Dov’è la Stella? Nascosta nel Calendario dell’Avvento!

Nessuna decorazione natalizia racconta così bene l’attesa del Natale come il Calendario dell’Avvento: 24 piccole sorprese che scandiscono i 24 giorni che precedono il 25 dicembre.

Spazio alla fantasia per creare la nostra versione di calendario, da condividere con amici, parenti e bambini celebrando ogni giorno un attimo di gioia insieme.

Di tendenza la versione minimal. Per crearla servono: chiodi, parete o supporto in legno, targhette con numeri, Stelle di Natale mignon, sacchetti regalo, decorazioni varie.

Step 1: posizionare i chiodi sulla parete (serviranno per appendere i numeri del calendario, le Stelle di Natale e le decorazioni che selezioneremo).

Step 2: sistemare le Stelle di Natale all’interno di sacchetti regalo e gli steli recisi nelle provette con acqua.

Step 3: divertirsi ad appendere il tutto su ciascun chiodo.

L’idea in più: scegliere di aggiungere delle cartoline natalizie per personalizzare ulteriormente il calendario. Inoltre, il legno può essere sostituito da una base in sughero, ad esempio una grande bacheca, con un’ottima resa.

calendario-avvento-stella-di-natale

Foto: Stars of Europe

Decorazioni DIY

Ciondoli portafortuna da utilizzare come decorazione, oppure da regalare.

Stendere un filo nel salotto o in cucina per appendere, con simpatiche mollette in legno, scatti fotografici ricordo, bigliettini d’auguri, decori, rametti di abete, ramoscelli di ginepro e Stelle di Natale recise.

La forma a cono ricorda il sacchetto dei dolci dell’infanzia, ma così rivisitato ha tutto il sapore di Natale.

Scegliete la carta che più vi piace per confezionare il cono, quindi sistemarvi la Stella di Natale mignon.

In alternativa, potete utilizzare delle borse homemade fatte di carta rigida.

Un gancino dorato, sistemato sul cono oppure cucito sulla borsa servirà come gancio per appendere la decorazione.

Per evitare che l’acqua fuoriesca e crei disordine, le Stelle di Natale dovrebbero essere sistemate nei loro vasi. Ma attenzione: le piante delle Stelle di Natale non tollerano troppa acqua!

È ideale innaffiare la pianta ogni due o tre giorni con un piccolo sorso di acqua tiepida (per farlo in sicurezza: togliete le Stelle di natale dalla borsa di carta prima di bagnarle).

coni-di-natale-poinsettia

Foto: Stars of Europe

Il regalo perfetto!

Il Natale è il periodo dello scambio dei regali. Ma una bella confezione conta forse molto di più del contenuto stesso. Regola numero uno: STUPIRE!

Avete mai pensato di utilizzare le Stelle di Natale per creare una confezione degna di ricordo?

Ecco alcuni spunti:

perfette da utilizzare per decorare i nostri pacchetti sono le Stelle di Natale mignon, scegliete voi la dimensione più indicata in base alla dimensione della confezione. Esistono in varie sfumature, per cui divertitevi nel creare originali giochi di colore.

Legate semplicemente i fiori recisi nel punto in cui i nastri si annodano e tagliate i gambi più corti che potete – meno vedete, più bella sarà l’impressione finale.

Un’alternativa carina per un bouquet regalo speciale: sistemare sei Stelle di Natale in tre tonalità di colore diversi in una scatola regalo piatta. Aggiungere quindi un nastro decorativo.

Un piccolo suggerimento tecnico: i vasi a tenuta stagna aiuteranno a proteggere meglio la scatola dalle macchie di terriccio o dalle perdite d’acqua.

regali-stella-di-natale

Foto: Stars of Europe

Cena stellare

Per la maggior parte delle persone, grandi e piccini, la cena delle feste con l’intera famiglia è, per tradizione, un appuntamento imperdibile. E ovviamente l’atmosfera che si respira ha sempre un certo fascino.

Ad arricchire la tavola imbandita sono particolarmente indicate le Stelle di Natale: da posizionare accanto ai piatti, come segnaposti, oppure come centritavola.

Le Stelle di Natale mignon sono un ottimo cadeau di benvenuto per gli ospiti. Da scegliere nel colore che meglio si intona al vostro Natale!

tavola-scandinava-stelle-di-natale

Foto: Stars of Europe

Ulteriori informazioni e foto sono disponibili sul sito Stars for Europe

Foto top: Stars of Europe

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.