home decor minimal
Tendenze

Arredo di design: armonizza gli spazi con lo stile minimal

Stai pensando di arredare la tua casa? Allora è arrivato il momento giusto per fare una scelta che sia di design, ideale per seguire le tendenze più in voga.

Se non ami particolarmente il lusso, il dettaglio e la confusione, lo stile minimal è precisamente ciò che fa al caso della tua abitazione.

Le sue linee, oltre ad essere moderne, sono anche ridotte all’essenziale, per creare un ambiente pacifico e rilassante. Il segreto per una casa bella ma comoda e di tendenza, infatti, è puntare tutto sull’armonia. Come arredare gli ambienti della casa in stile minimal?

Quali colori scegliere per i rivestimenti?

Prima di arredare casa, se sei in piena ristrutturazione dell’appartamento, dovrai per forza di cose decidere il colore delle piastrelle che andranno a rivestire le pareti. Quali sono i consigli migliori per farlo rispettando un design minimal?

La ceramica è un materiale ideale, perché è bella da vedere e anche semplicissima da pulire e da manutenere: questo per quanto riguarda i materiali.

Per i colori, invece, potresti scegliere il beige e il grigio tempesta: anche le ceramiche con effetto legno sono molto consigliate per questo stile, e lo stesso principio vale per le mattonelle venate con effetto marmo nero.

Come arredare una camera da letto minimal?

Per arredare la stanza da letto seguendo un design minimal bastano pochissimi accorgimenti. Per prima cosa la scelta del letto, che dovrà prediligere le geometrie e la razionalità delle linee: due componenti perfette per donare armonia a questa camera così importante. Potresti, per esempio, costruirlo da soli, se te la cavi con la saldatrice.

Per l’arredo evita i lussi non necessari e le suppellettili prive di scopi.

Poi, contano tantissimo anche copriletto e lenzuola, per donare un tocco di raffinatezza in più. Per andare sul sicuro e non sbagliare è consigliabile scegliere la biancheria da letto di firme note come Frette, che saprà arricchire e valorizzare il design della tua stanza.

Prestando attenzione ai dettagli guadagnerai molti punti in quanto a design.

Come arredare un soggiorno minimale?

Il soggiorno è il re della casa, dunque dovrai concentrarvi molte delle tue attenzioni per arredarlo in stile minimal. A cosa pensare? Meglio optare per uno spazio open-space, luminoso e ampio, arricchendolo con il parquet e aggiungendo solo i mobili essenziali: come il tavolo (con relative sedie) e una lampada a piantana priva di paralume.

Per quanto concerne le scaffalature, è meglio optare per quelle incassate sulla parete, sempre se ne hai la possibilità: regalerà spazio ed equilibrio all’ambiente del salotto.

Bagno minimal: come procedere?

Anche qui vige la regola della linearità degli arredi: lo specchio, ad esempio, è meglio non fissarlo alla parete, così da evitare anche la cornice. Poi, è sempre bene installare una doccia angolare per ottimizzare gli spazi, senza rubare centimetri preziosi al bagno.

Altre dritte per arredarlo con uno stile sinceramente minimal? Evita i lampadari complessi, virando su una lampada applique di design, bella ma anche poco invasiva.

Limita al minimo sindacale gli accessori, facendo in modo che ognuno di essi abbia un suo scopo ben preciso. In conclusione, i sanitari e il lavabo: quelli sospesi sono a dir poco eccezionali, sia per praticità che per design.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.