zerbino personalizzato addio noia
Idee e consigli

Un elemento di design inaspettato: come ti re-interpreto lo zerbino!

Se parliamo di design di spazi abitativi o commerciali abbiamo in mente mobili, soprammobili, elementi hi-tech, specchi, lampadari. Ma hai mai pensato allo zerbino come complemento di arredo?

La parte più divertente dell’arredare una casa, un ufficio o un negozio o di rimodernarli è giocare un po’ con tutti gli elementi, per andare a creare qualcosa di nostro, nel caso in cui siamo noi a vivere in quella casa, o che parli di chi ci ha assunto per fare questo lavoro, se siamo dei designer di interni.

Ancora più divertente è sorprendere, pensando magari di valorizzare un elemento che in realtà spesso non solo sottovalutiamo, ma proprio non consideriamo. Dimmi se hai mai pensato ad acquistare uno zerbino “di design”. Probabilmente la tua risposta sarà no, in quanto spesso lo consideriamo come un oggetto di uso, nel senso più terra terra del termine. Serve affinché le persone che entrano in un determinato spazio non portino sporcizia o bagnato all’interno.

Zerbini personalizzati design musicassetta

Foto: Smithers of Stamford

Ma appunto perché è un oggetto praticamente imprescindibile, perché non dargli valore?

Pensaci un attimo, hai studiato tutto alla perfezione e poi metti all’ingresso, che è il primo colpo d’occhio di chi arriva da te, uno di quegli zerbini marroni, anonimi… diciamolo, brutti?

Ecco qualche idea che sicuramente potrà stuzzicarti!

Zerbini personalizzati… e non solo!

Chiamiamo tutto “zerbino”, ma in realtà ci sono delle differenze. Da addetti ai lavori forse, ma ci possono aiutare a scegliere il nostro nuovo elemento di design in modo corretto.

La prima differenza è tra:

  • L’asciugapasso, che è in nylon ed è o da interno o da esterno, ma solo se sistemato dove c’è una copertura
  • Lo zerbino, che può essere realizzato in vari materiali, che normalmente è in agugliato acrilico, il quale può anche essere lavorato appositamente per raccogliere e spazzolare lo sporco dalle scarpe
  • Lo zerbino per esterno a pioggia diretta, molto più resistente e durevoli nel tempo, se realizzati con materiali di altissima qualità ovviamente, perché studiati per avere a che fare con erosione e deterioramento da agenti atmosferici

Ora, potresti tranquillamente andare in un qualsiasi supermercato per acquistarli e chiedere magari al commesso uno specifico tra queste tre macrotipologie che ti ho nominato. Ma, ammesso che le conosca perché ovviamente non essendo un esperto per lui, come per te prima di leggere questo strano articolo, potrebbero essere tutti semplicemente degli zerbini!

Ma ammettiamo pure che trovi la soluzione tecnica che hai scelto: perché accontentarti di quello classico, con la solita scritta “Home sweet home”, o gli animaletti disegnati o i fiorellini?

Zerbino scarpe da donna

Foto: AUDENZA

Questi oggetti non parlano di te, come invece faranno le altre scelte di design che hai fatto a casa tua, nel tuo negozio, nel tuo ufficio.

E allora devi sapere che esiste la possibilità di far realizzare degli zerbini personalizzati: ci puoi far inserire il logo della tua attività – uno strumento di marketing in più e oggi in comunicazione vince chi si differenzia – oppure una tazzina di caffè particolare se hai un bar ancora magari il nome di chi, oltre a te, vive in casa. Il web fortunatamente ci viene incontro dandoci la possibilità di scoprire la presenza di realtà molto interessanti (ad esempio, guardate quanta varietà è presente in questa ditta di lavorazione zerbini). Puoi scegliere colori e font dei test, mixare parole e disegni, richiedere delle forme particolari che si adattino allo spazio che devi coprire.

Insomma, l’unico limite è dato dalla tua fantasia e ovviamente dalla bravura della ditta specializzata a cui ti rivolgerai.

Zerbino ingresso casa

Foto: Garden Trading

Potrebbero anche interessarti...

Nessun commento

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.